(Sesto Potere) – Cesena – 16 dicembre 2021 – Da lunedì 6 dicembre su tutto il territorio nazionale sono in vigore nuove disposizioni per contenere la pandemia da Covid-19. Per accedere a bar, ristoranti, spettacoli, discoteche, eventi sportivi e cerimonie pubbliche è necessario essere vaccinati o guariti dall’infezione. È invece richiesto il Green pass “base” – ottenibile anche con esito negativo di un tampone – per poter salire su tram, bus, metro e linee di trasporto locali. 

La Polizia Locale di Cesena – Mercato Saraceno – Montiano, come predisposto anche dalla cabina di regia della Questura di Forlì-Cesena, ha avviato  controlli specifici sul territorio dei tre comuni mettendo in campo costantemente una pattuglia per turno dedicata a questi servizi specifici. Ad oggi sono state controllate 171 persone e 70 attività commerciali con elevazione di 4 verbali per la violazione al decreto.

Inoltre, è stato dato avvio al progetto “Prevenzione e contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti” promosso dalla Prefettura. Alla data odierna sono stati organizzati 3 servizi che hanno portato al controllo di 58 persone, all’elevazione di 8 verbali per violazioni amministrative varie e alla segnalazione di 1 persona per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale nella zona della stazione. 

“Ringrazio la nostra Polizia Locale – commenta l’Assessore Luca Ferrini – coordinata dal nuovo Comandante Andrea Piselli, che già dai primi giorni del suo incarico sta dimostrando una particolare sensibilità al tema della sicurezza cittadina. È questo un tema che l’Amministrazione comunale mette al centro della sua azione, anche attraverso l’approvazione di importanti investimenti in aree strategiche della città. I controlli effettuati sul possesso del Green pass dopo l’entrata in vigore delle nuove disposizioni sul contenimento della diffusione del contagio da Covid-19 sono doverosi al fine di tutelare l’intera comunità e per garantire il pieno rispetto della norma. Le attività di verifica proseguiranno anche nei prossimi giorni e riguarderanno in particolare le aree maggiormente frequentate”.