Covid, Ausl Romagna: da oggi prenotazioni vaccini per i 70-74enni

0
256

(Sesto Potere) – Forlì – 12 aprile 2021 – Al via da oggi in Ausl Romagna le prenotazioni per il vaccino anti-Covid dei cittadini dai 70 ai 74 anni. Doppio canale di prenotazione per i nati dal 1947 al 1951 in Ausl Romagna che potranno fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili, (Cup, Farmacup, Cuptel, e Fascicolo Sanitario Elettronico) o direttamente al proprio Medico di Medicina Generale che raccoglierà le adesioni e organizzerà la seduta vaccinale.

Una doppia modalità resa possibile dall’accordo fra l’Azienda e i rappresentanti dei Medici di Medicina Generale , consentirà ai cittadini di questa fascia di età, una maggiore facilitazione alla prenotazione del vaccino.

Intanto, nella sola giornata dell’ 8 aprile sono state 7.053 le dosi di vaccino somministrate in Ausl Romagna. Una cifra record resa possibile anche grazie alle aperture serali programmate nei quattro Centri vaccinali provinciali (Ravenna-Pala de Andrè e Rimini, Cesena e Forlì nella Fiera) che hanno coinvolto le categorie sanitarie, iscritte agli Ordini professionali già presenti nelle liste, e alle sedute straordinarie ad accesso libero dedicate al personale dipendente dell’Ausl.

La campagna vaccinale dunque prosegue senza soste e l’Ausl Romagna sta già provvedendo a riorganizzare l’attività vaccinale in relazioni alle attuali disponibilità di vaccini e alle nuove disposizioni circa l’utilizzo del vaccino Astrazeneca.

All’8 aprile, le dosi somministrate in Romagna agli over 80 erano 97.868 cosi suddivise: Cesena 17.190, Forlì 16.924, Ravenna 38.534, Rimini 25.220. Ammontano invece a 3.434 le dosi di vaccino somministrate a alle Forze di Polizia e Forze dell’Ordine: 487 a Cesena, 746 a Forlì, 1246 a Ravenna e 955 a Rimini.
Mentre i soggetti vulnerabili per patologia vaccinati erano 19.886: 3.831 a Cesena, 3.877 a Forlì, 6.453 a Ravenna e 5.725 a Rimini.

Infine, sempre all’8 aprile, le dosi somministrate dai Medici di Medicina Generale sono state 16.335 così suddivise: 5.638 nel territorio ravennate, 2.695 nel territorio forlivese, 2.984 nel territorio cesenate, 4.250 nel territorio riminese e 768 a residenti fuori Ausl.