Covid, al via vaccinazioni per i disabili delle strutture residenziali di Forlì

0
212

(Sesto Potere) – Forlì, 9 marzo. Inizieranno domani le vaccinazioni alle persone con disabilità presenti nelle strutture diurne, residenziali e soci occupazionali del forlivese. Intanto, già 400 dei 450 operatori impegnati in questi centri sono stati vaccinati dalla sanità pubblica poiché rientranti nella cosiddetta fase uno.

rosaria tassinari

“Si tratta di una bellissima notizia”: esordisce l’Assessore al welfare Rosaria Tassinari all’indomani di una video conferenza con le direzioni sanitarie delle strutture e le associazioni del territorio.
A partire da domani, mercoledì 10 marzo, l’Ausl provvederà a vaccinare i disabili ospiti in queste tre tipologie di strutture dopo aver provveduto, nelle scorse settimane, all’immunizzazione degli operatori socio sanitari.

“La copertura vaccinale di queste categorie, ritenute tra le più fragili, rappresenta una priorità per questa Amministrazione che ha condiviso con l’igiene pubblica l’urgenza di metterli al sicuro dalla cosiddetta terza ondata e dalle mutazioni del virus. Il vaccino” – conclude l’Assessore Tassinari – “verrà effettuato da personale specializzato o presso le strutture dove si trova il disabile o, nei casi più gravi, a domicilio, per venire incontro alle esigenze del ‘paziente’ e a quelle, altrettanto importanti, delle loro famiglie”.