Covid, a Bologna più controlli durante le festività natalizie

0
250
bologna

 (Sesto Potere) – Bologna – 13 dicembre 2020 – In prefettura, nell’ultima riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto di Bologna Francesca Ferrandino, si sono discusse le misure da adottare per l’adeguamento dei dispositivi di controllo in vista delle prossime festività natalizie, anche in chiave anti assembramenti per il rispetto dei Dpcm anti-Covid19.

ferrandino

Le principali linee d’intervento decise dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica – si legge in una nota del Viminale – sono: garantire un ulteriore rafforzamento dei controlli sul rispetto della normativa anti-contagio in prossimità delle fermate dei mezzi pubblici (compresa l’autostazione di Bologna), degli scali ferroviari, dell’aeroporto e delle arterie stradali ed autostradali e mantenere i servizi di controllo già disposti, secondo una pianificazione interforze tesa sia alla prevenzione degli assembramenti nelle aree del centro storico, sia ad assicurare il rispetto dei provvedimenti adottati per le Piazze Verdi, Aldovrandi e San Francesco.

Il Comitato , inoltre, ha previsto la prosecuzione dei servizi facenti capo all’Ispettorato del lavoro sull’osservanza dei protocolli anti-Covid soprattutto nel settore degli esercizi commerciali, con particolare riguardo alle grandi catene commerciali e ai centri commerciali.

Fermo e corale, infine, il richiamo del Comitato all’osservanza da parte della cittadinanza a comportamenti responsabili, fondamentali nel perseguimento della finalità generale di contenimento e limitazione delle occasioni di diffusione del contagio.