Covid-19, i dati dell’epidemia in Italia on line su sito Infn

0
556

(Sesto Potere) – Roma – 16 aprile 2020 – Un quadro aggiornato dell’andamento dell’epidemia di Covid-19 in Italia basato su analisi statistiche dei dati forniti quotidianamente dalla Protezione Civile. A fornirlo è il sito CovidStat INFN, progetto promosso dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare a cui hanno collaborato anche studiosi del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Bologna.

Il sito web propone un quadro aggiornato della situazione, fornendo sia una mappa geografica dell’andamento di diversi indicatori sia una tabella sinottica, entrambe navigabili in modo interattivo.

È un progetto realizzato dal Gruppo di Lavoro CovidStat INFN, la cui costituzione è stata promossa in seno all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare con l’obiettivo di mettere a disposizione dell’Unità di Crisi Covid19 interna all’INFN una analisi statistica dei dati forniti quotidianamente dalla Protezione Civile sulla diffusione della pandemia in Italia. Tuttavia, si è ritenuto che gli strumenti sviluppati per questa analisi statistica possano essere di utilità anche per altre comunità scientifiche e, più in generale, possano essere di interesse pubblico.

Il sito propone un’analisi strettamente statistica dei datiNon si trattano analisi epidemiologiche, per le quali l’INFN non ha competenze specifiche. Per questo motivo il lavoro mette a disposizione un quadro aggiornato della situazione, senza fornire alcuna estrapolazione e previsione sui futuri sviluppi della pandemia.

L’attività dell’INFN si basa su due tipi di strutture di ricerca complementari: le Sezioni (sono una ventina, con 6 Gruppi collegati e Laboratori che hanno sede in altrettanti dipartimenti di fisica universitari) e i Laboratori Nazionali (sono 4, con sede a Catania, Frascati, Legnaro e Gran Sasso) che ospitano grandi apparecchiature e infrastrutture messe a disposizione della comunità scientifica nazionale e internazionale. Della struttura complessiva dell’INFN ne fa parte anche il CNAF, Centro Nazionale per la Ricerca e Sviluppo nelle Tecnologie Informatiche e Telematiche, a Bologna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here