Covid-19. dalla Flamigni srl 7mila colombe pasquali donate a varie realtà forlivesi

0
145
visita alla Flamigni srl

(Sesto Potere) – Forlì, 8 aprile 2020 – Il Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini si è recato questa mattina, con l’assessore al welfare Rosaria Tassinari, presso lo stabilimento di via Martin Luther King per ringraziare di persona la famiglia Buli, titolare della storica azienda di dolciumi e pasticceria Flamigni srl, delle circa 7mila colombe donate in questo momento di emergenza.

visita alla Flamigni srl

“Non ci sono parole sufficienti per ringraziarli” – afferma il Sindaco – “le colombe sono state distribuite alle fasce più fragili della nostra città e a chi è in prima linea nell’affrontare l’emergenza epidemiologica”.

2500 colombe pasquali sono state consegnate a 22 realtà associative del terzo settore, tra le quali numerose strutture residenziali per disabili, minori, CRA e case famiglia. 3mila colombe sono state invece donate alla Caritas e alla Diocesi di Forlì per essere poi distribuite alle parrocchie del comprensorio, più di 800 sono state consegnate alla Direzione sanitaria del nostro ospedale che le ha già distribuite ai medici e agli operatori sanitari in trincea in questo difficile momento di crisi e ulteriori 400 colombe sono state infine regalate al personale del carcere, agli operatori della polizia penitenziaria e a chi in questo momento sta scontando la propria pena nella nostra casa circondariale.

“Non è la prima volta che questa azienda da prova della sua generosità” – conclude il Sindaco – “quello di Flamigni è un importante gesto di generosità che arricchisce il quadro delle azioni di altruismo messe in campo dal tessuto imprenditoriale, dal mondo associativo e da singoli cittadini del nostro Comune. In queste settimane l’azienda, attraverso i propri uffici, ha contatto personalmente ogni associazione, ogni ente e realtà del mondo del volontariato per organizzare le consegne e preparare i pacchi. A nome di tutta la Giunta rinnovo i ringraziamenti ai dipendenti, allo staff e alla direzione generale di Flamigni per questo graditissimo regalo. La città gli è infinitamente riconoscente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here