Covid-19, allarme per infiltrazioni mafiose nell’economia costa romagnola

0
223
questore capocasa

(Sesto Potere) – Ferrara – 9 maggio 2020 – L’emergenza economica e finanziaria creatasi con il Covid-19 fa lanciare un forte grido di allarme di possibili infiltrazioni mafiose nell’acquisto di strutture ricettive della costiera emiliana-romagnola in questo momento di crisi attraverso proposte di offerte di acquisto al ribasso, oltre alle promesse di denaro cash e accollo dei debiti con le banche.

mafia la nord

In questo senso, speciale attenzione va alle piccole e medie imprese che se non saranno adeguatamente aiutate saranno facile preda delle organizzazioni criminali.

Nella provincia di Ferrara – si legge in una nota della Questura – allo stato attuale non risultano evidenze investigative o giudiziarie di insediamenti organizzativi autonomi delle quattro mafie storiche.

Si può ipotizzare la possibilità che si manifestino fenomeni di penetrazione e di infiltrazione come accaduto nel periodo post sisma del 2012, laddove la Prefettura di Ferrara , sulla scorta delle informative della DIA e di tutte le forze di Polizia, ha emesso dieci interdittive , negando l’iscrizione alla white-list provinciale di altrettante aziende medio-piccole che
chiedevano di poter lavorare nel ferrarese alla ricostruzione del post terremoto.

questore capocasa

Negli ultimi anni si è registrato la sempre più rilevante ed aggressiva presenza di extracomunitari nigeriani, appartenenti a gruppi cultisti propri del loro Paese d’origine, dediti prevalentemente al traffico di sostanze stupefacenti, sfruttamento della prostituzione oltre che riciclaggio del denaro, provento di delitto, che sono soliti far rientrare in Nigeria. Tali sodalizi, per affermarsi nei territori ove insistono, sono soliti scontrarsi con armi da taglio e machete.

Il Questore di Ferrara Capocasa afferma: “ Ci attende un periodo di difficili e delicate sfide che vanno dalla lotta alla criminalità organizzata al soccorso pubblico e all’incolumità di ciascuno di noi, dall’ordine pubblico alla sicurezza delle nostre comunità alla prevenzione e al contrasto di ogni forma di illegalità e di degrado urbano e sociale “.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here