(Sesto Potere) – – 16 gennaio 2023 – Cotignola sceglie di dare una svolta green alla propria illuminazione pubblica: grazie all’accordo sottoscritto tra il Comune e Hera Luce (foto in alto), società di illuminazione pubblica del Gruppo Hera e tra i più grandi operatori nazionali con 180 comuni serviti in 11 regioni italiane, sarà dato avvio ai lavori, che dureranno 238 giorni (circa 8 mesi), per rendere più efficace e sostenibile l’illuminazione pubblica.

L’intervento permetterà di risparmiare il 63,8% di energia (oltre 635mila kWh/anno), pari a 256 tonnellate di CO2 che quindi non saranno emesse in atmosfera ogni anno. Un dato importante, che corrisponde al consumo energetico medio annuo di 235 famiglie.

il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari

I punti chiave del progetto sono la sostituzione e l’installazione di nuovi impianti illuminanti a tecnologia LED, l’installazione di 35 centraline di telecontrollo per permettere di monitorare da remoto i parametri dell’impianto e la sostituzione di pali danneggiati e di parte delle linee elettriche.

 Le opere porteranno alla riqualificazione di 2.010 corpi illuminanti obsoleti con apparecchi a LED. Sarà inoltre dedicata particolare attenzione alla riqualificazione di via Roma, con estensioni delle vie Pergolino e Gaggio, e saranno realizzati interventi che renderanno il comune più smart con 7 nuovi quadri elettrici e la riqualificazione dei 23 già esistenti.

Ma non solo: sono previsti vari interventi per rendere il territorio comunale più sicuro, a iniziare dai 10 nuovi impianti di illuminazione su altrettanti attraversamenti pedonali e alla rimozione dello spegnimento alternato punti luce. 

E’ inoltre in programma la fornitura e posa di un sistema di videosorveglianza formato da due telecamere, una multiottica e una per la lettura targhe, collegate al server di raccolta dati tramite fibra ottica e posizionate nella zona della nuova rotatoria tra via Corletta, via Sforza e via Guidana San Lorenzo