Coronavirus: sono 33.190 i positivi in tutta Italia. 3.405 i morti, più della Cina

0
118

(Sesto Potere) – Roma – 19 marzo 2020 – Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.  

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento – alle 18 di oggi – ben 33.190 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 41.035 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 13.938 in Lombardia, 4.506 in Emilia-Romagna, 3.169 in Veneto, 2.754 in Piemonte, 1.622 nelle Marche, 1.422 in Toscana, 883 in Liguria, 741 nel Lazio, 605 in Campania, 522 in Friuli Venezia Giulia, 491 nella Provincia autonoma di Trento, 421 nella Provincia autonoma di Bolzano, 449 in Puglia, 321 in Sicilia, 366 in Abruzzo, 328 in Umbria, 209 in Valle d’Aosta, 204 in Sardegna, 164 in Calabria, 38 in Molise e 37 in Basilicata.

Sono 4.440 le persone guarite.  300 bambini malati di coronavirus ma non ci sono vittime né casi gravi.

I deceduti sono 3.405, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Il capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli ha comunicato di aver firmato un’ordinanza per la dematerializzazione delle ricette mediche, con l’attribuzione di un codice in farmacia per poter ritirare i medicinali, consentendo ai cittadini di non andare più dal medico di base.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here