Coronavirus, positivo dipendente sede Ausl di Rimini “Colosseo”

0
274

(Sesto Potere) – Rimini – 12 marzo 2020 – A seguito di un caso di positività accertata al nuovo Coronavirus in un dipendente della sede aziendale di via Coriano, 38 (“Colosseo”) di Rimini, la Direzione Ausl Romagna ha valutato, in via precauzionale e preventiva, di limitare l’attività della sede stessa alle sole funzioni essenziali.

I dipendenti utilizzeranno la modalità del telelavoro dal proprio domicilio, e sempre in chiave precauzionale, si invita l’utenza dei servizi amministrativi a non recarsi presso la struttura se non strettamente indispensabile.

Come per tutti gli altri casi è stata ovviamente svolta l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti del paziente, per i quali sono stati attivati i protocolli del caso.

Inoltre, fino al prossimo 3 aprile, salvo proroghe, gli utenti che dovranno effettuare le Dichiarazioni di nascita presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini, verranno ricevuti presso la  “Sala sindacale” (che si trova al piano rialzato, vicino al Bar ed allo sportello Crédit Agricole e, più precisamente, nel corridoio di fianco agli ascensori) in alcuni giorni e ore stabilite.

(Da lunedì a venerdì, dalle ore  9:00 alle ore 13:00; il sabato, dalle ore 9:00 alle ore 12:00).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here