Coronavirus, Pd Forlì: “Non far pagare rette di nidi e scuole d’infanzia alle famiglie”

0
108
i consiglieri comunali del Pd

(Sesto Potere) – Roma – 4 marzo 2020 – In merito all’emergenza Coronavirus, il gruppo consiliare del Partito Democratico di Forlì lancia la proposta di non far pagare le rette di nidi e scuole dell’infanzia alle famiglie per periodi non goduti a causa della chiusura disposta per forza maggiore.

i consiglieri del Pd

“Consapevoli della situazione di disagio che le misure di prevenzione necessarie a ridurre e contenere il contagio del coronavirus implicano, il Comune di Forlì fra le sue dirette competenze può decidere di intervenire sulle rette di nidi e scuole dell’infanzia al fine di non far pagare alle famiglie periodi non goduti a causa della chiusura per forza maggiore. Riteniamo che questa sia un’azione necessaria nei confronti delle famiglie, già in difficoltà per la gestione della chiusura”: spiegano i consiglieri del Pd di Forlì.

Con queste premesse i Dem chiedono al sindaco Zattini ed alla sua giunta di “impegnarsi da subito” per varare il provvedimento.

“I mancati introiti potranno essere coperti dal fondo di riserva che è appositamente previsto dalla normativa degli enti locali per spese non prevedibili”: consigliano i consiglieri del Pd.

Una mozione che formalizzi questa proposta sarà presentata nella seduta del consiglio comunale del prossimo 23 marzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here