Coronavirus, offende (su Facebook) la polizia per i controlli, denunciato

0
216

(Sesto Potere) – Rimini – 21 marzo 2020 – “Sta passando la volante del terrore su tutta Rimini a ricordarci di stare in casa, manco fossimo negli anni 40… Criminali!”.

Questo post delirante pubblicato su Facebook, è costato a un riminese una denuncia per diffamazione a mezzo stampa.

Un reato a cui è stata cumulata l’ aggravante per offesa nei confronti di un Corpo amministrativo dello Stato.

Un avviso orale arriverà nei prossimi giorni da parte Questore di Rimini alla persona denunciata per informarlo che esistono indizi a suo carico, con i motivi che li giustificano. Secondo norma il questore inviterà il soggetto in questione a tenere una condotta conforme alla legge.

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here