Coronavirus, Morrone (Lega): Misure a sostegno di professionisti e Partite Iva

0
127

(Sesto Potere) – Forlì 14 marzo 2020 – “Scarsa la reattività del Governo sul fronte degli aiuti economici. Le misure anticipate per sostenere aziende e famiglie sono certamente sottostimate. Noi della Lega abbiamo presentato un’articolata serie di proposte al Governo per rispondere alle legittime richieste di molte categorie”, come per esempio liberi professionisti e Partite Iva, “il dubbio è se l’esecutivo avrà davvero il coraggio e la forza per metterle in pratica”: la considerazione è del parlamentare forlivese della Lega Jacopo Morrone.

“E’ stato infatti legittimo esigere sacrifici così pesanti alle nostre comunità per contrastare il diffondersi del contagio, ma in cambio lavoratori autonomi e dipendenti e aziende devono avere la certezza che Conte e i suoi ministri abbiano il coraggio di varare una cura d’urto per dare certezze a chi teme di non fare fronte alle prossime scadenze”: aggiunge Morrone.

“Penso, per esempio, ai liberi professionisti, avvocati, commercialisti, ecc., in particolare a quelli più giovani o ai praticanti in condizioni di fragilità economica, grandemente penalizzati dall’attuale blocco delle attività giudiziarie. Penso ai Magistrati onorari, i più svantaggiati nel comparto Giustizia, e, fra questi, ai GOT (Giudici onorari di Tribunale) che non avranno corrisposta alcuna indennità con il blocco delle udienze”: continua Morrone.

“E penso anche ai commercianti, agli esercenti e agli artigiani e a tutta quella fascia di piccole e medie imprese, l’ossatura della nostra economia, che hanno dovuto abbassare le serrande e fermare i macchinari senza sapere quando e come ci sarà la ripartenza”: conclude il parlamentare della Leg.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here