Coronavirus, Gambettola vuole ricominciare le normali attività quotidiane

0
346

(Sesto Potere) – Gambettola – 28 febbraio 2020 – “E’ stato un periodo difficile, non lo nego. Abbiamo dovuto affrontare un’emergenza inaspettata e senza precedenti, che ci ha paralizzati per una settimana”, sono le parole del sindaco di Gambettola Letizia Bisacchi, che ricostruisce i fatti di questi ultimi giorni.

Il municipio di Gambettola

Appena sentite le prime voci sull’ordinanza regionale per contrastare l’emergenza Coronavirus, domenica pomeriggio l’amministrazione comunale ha riunito un comitato di crisi, chiamando tutte le istituzioni che avrebbero potuto dare un contributo per affrontare la situazione di
emergenza. Dai Carabinieri alla Polizia Municipale, la Dirigente scolastica, la Protezione Civile, i dirigenti degli uffici comunali, le associazioni sportive, le associazioni di volontariato.

“Una collaborazione di questo tipo unisce il paese, quando cioè si condividono le difficoltà e si affrontano insieme, cercando di riunire tutte le energie disponibili, per il bene della nostra comunità – ha detto il sindaco – Da questo periodo di crisi, ne usciremo più forti, più coesi e più solidali verso chi ha più bisogno”.

Letizia Bisacchi

Ora, al termine di questa prima settimana, Gambettola ha voglia di ricominciare le normali attività quotidiane. 

“I nostri cittadini sono pronti a sorpassare questo momento di stand-by,
tirandosi su le maniche e reagendo. Dobbiamo rassicurare i gambettolesi, far sì che i primi giorni di panico siano ormai alle spalle, e convogliare le energie verso una ripresa economica del nostro paese”: scrive in una nota il sindaco.

“I nostri esercizi commerciali, i bar, i ristoranti sono aperti e funzionanti, il nostro centro commerciale naturale è accogliente e le vetrine sono pronte per la stagione primaverile in arrivo. Anzi, “questo è il momento giusto per tornare a frequentare i piccoli negozi del centro, che offrono un servizio accurato e personalizzato, all’aperto, lontano dalle folle dei centri commerciali”. “La nostra amministrazione ha investito molto sulla rinascita dei piccoli negozi del nostro territorio”, dichiara l’assessore allo sviluppo economico Marcello Pirini. “Siamo riusciti in pochi mesi a far rinascere l’associazione dei commercianti Nonsoloruggine, con la quale si è instaurato un ottimo rapporto di collaborazione nella condivisione di politiche per lo sviluppo ed iniziative per rendere attrattivo il nostro centro
storico, basti pensare alle luminarie di Natale e ai numerosi eventi organizzati finora”.

E il presidente dell’associazione, Alessandro Severi si dimostra molto positivo riguardo questa nuova collaborazione. “Per l’anno 2020, anno di festeggiamenti del Centenario dalla nascita di Federico Fellini, sono in cantiere diverse attività organizzate dalla nostra associazione di
commercianti. Queste attività saranno un importante motore di crescita e stimolo per lo sviluppo del nostro centro e dei nostri piccoli negozi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here