Coronavirus, Forlì denunciati 7 giovani riuniti al Parco

0
284

(Sesto Potere) – Forlì – 15 marzo 2029 – Continuano i controlli della Polizia di Stato, con gli agenti della questura di Forlì, per verificare il rispetto delle disposizioni contenute nel DPCM cui i cittadini devono attenersi, in relazione ai comportamenti imposti dall’attuale emergenza sanitaria del Covid-19.

Il 13 marzo, nel pomeriggio, durante servizi mirati, effettuati anche da poliziotti in borghese con al seguito il proprio cane, sono stati denunciati sette giovani, di età compresa tra i 19 e i 21 anni, sorpresi in via Decio Anziani, nella pista ciclabile che costeggia il fiume Montone nei pressi del parco urbano Franco Agosto, all’altezza della passerella in legno che attraversa il fiume, seduti su una panchina senza rispettare la distanza di sicurezza.

I giovani, prima dell’arrivo della Volante, sono stati fermati dal poliziotto in borghese e successivamente identificati dalla Volante. Condotti poi in Questura, sono stati tutti denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità (art. 650).

Sempre nel pomeriggio di ieri, poco distante dalla zona dell’intervento precedente, lungo la passerella che collega i due argini del fiume, è stato sorpreso un uomo di 43 anni mentre pescava, attività sospesa in questo periodo. Anche per lui è scattata quindi la denuncia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here