Coronavirus, controlli della questura di Bologna: restate a casa

0
263

(Sesto Potere) – Bologna – 18 marzo 2020 – Con decreto della presidenza del consiglio dei ministri del 9 marzo sono state estese a tutto il territorio nazionale le misure per contrastare il diffondersi del coronavirus. Tutto ciò comporta una serie di rigorose limitazioni alla mobilità, anche all’interno dei comuni, sino al 3 aprile.

La questura di Bologna informa oggi che le pattuglie della Polizia , assieme a quelle delle altre forze dell’ordine, sono impegnate nei controlli di strade, autostrade, stazioni e areoporti , per verificare il rispetto delle prescrizioni adottate dal Governo.

“L’invito è quindi quello di restare a casa e di non uscire se non strettamente necessario o se non ricorrono i motivi di lavoro, salute e prima necessità indicati dal decreto. La collaborazione di tutti, anche durante le fasi d controllo, è indispensabile. In gioco c’è la salute di tutti”: si legge in una nota della questura di Bologna. 

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here