Coronavirus, carabiniere positivo a Fornovo di Taro (Pr)

0
453
carabinieri

(Sesto Potere) – Parma – 4 marzo 2020 – Un militare dell’arma dei carabiniere in servizio alla stazione di Fornovo Taro, paese in provincia di Parma, è risultato positivo al covid-19. In seguito a questo accertamento di contagio la stazione è stata temporaneamente chiusa.

carabinieri

In linea con i protocolli in vigore è stata disposta la sospensione dell’ attività ed è stata avviata la procedura di sanificazione della struttura.

Gli altri operatori dell’arma che utilizzavano i locali , così come le persone che hanno avuto contatto nei giorni scorsi con il carabiniere positivo al Coronavirus sono stati sottoposti ad accertamenti e se ne aspetta l’esito.

Più in generale, in relazione all’ emergenza Coronavirus, la direzione dell’Azienda Usl di Parma ha deciso nuove misure organizzative per contribuire a contenere la diffusione del Coronavirus, e per ottimizzare l’impiego di personale sanitario e l’accesso alle strutture ospedaliere da parte dei pazienti e loro familiari.

Inoltre, come previsto dalla ultime disposizione nazionali e regionali a tutela precauzionale delle persone ricoverate, sono state introdotte misure che limitano l’accesso dei visitatori alle aree di degenza degli ospedali di Vaio e Borgotaro, oltre che nelle residenze sanitarie assistenziali per non autosufficienti: in tutti questi luoghi è ammessa possibilmente una persona per paziente al giorno.

All’esterno di ciascun ospedale di Parma e provincia (Ospedale Maggiore, Ospedale di Vaio e Santa Maria a Borgotaro) è stato allestito un Posto medico avanzato di pretriage dove le persone con sintomi (febbre, raffreddore, tosse) vengono sottoposte a triage e poi, se necessario, assegnate in sicurezza ai reparti ospedalieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here