Controlli della polizia dei lidi ferraresi

0
255

(Sesto Potere) – Ferrara – 14 agosto 2021 – Le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, una risorsa strategica di alto impatto, sono impegnate nella zona turistica particolarmente affollata del litorale comacchiese, per  garantire la sicurezza dei  cittadini, anche con finalità di contenimento della pandemia da Covid-19 (assembramenti).

I servizi attivi fino al 31 agosto, sono finalizzati anche a prevenire furti ed altri reati predatori, nonché quei comportamenti che offendono il decoro urbano e la tranquillità dei vacanzieri, con l’ausilio della Polizia Amministrativa e della Sicurezza dedicata ad infrenare  la somministrazione di alcol ai minorenni. In particolare sono stati attenzionati i locali dove ha luogo la c.d. movida.

Ad integrare ulteriormente il dispositivo di sicurezza anche un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato che ha sorvolato il litorale ferrarese durante la mattinata e i Poliziotti di Prossimità che, con le loro ‘city bike’, hanno pattugliato le dune e le passeggiate che portano agli stabilimenti balneari.

Lungo la passeggiata di Lido Estensi, sono allestiti due gazebi. Uno della Polizia di Stato che ha svolto attività informativa sui compiti della Polizia di Stato, e distribuito,  a giovani ed anziani, opuscoli  contenenti preziosi consigli per prevenire i reati di truffa, segnalare  le  violenze di genere e fenomeni di bullismo e cyberbullismo, mentre gli operatori del gabinetto di polizia scientifica  hanno illustrato ai cittadini le tecniche di rilevamento delle impronte e rilasciato, per ricordo, le schede con le proprie impronte. L’altro allestito dagli operatori della Croce Rossa Italiana che si sono dedicati ad illustrare manovre anti soffocamento, misurazione dei parametri vitali come temperatura, pressione sanguigna, frequenza cardiaca e respiratoria, distribuzione di brochure informative sui compiti della C.R.I., prova di salvataggio effettuati da parte degli operatori.

Risultati della settimana:

  • 357 persone identificate di cui 44 stranieri e 21 con precedenti di polizia.
  • 73 veicoli controllati.
  • 54 esercizi commerciali controllati.
  • 03 sanzioni per ubriachezza.  
  • 15 violazione al codice della strada .