Controlli anti Covid19: arrestato tunisino

0
105

(Sesto Potere) – Bologna – 23 marzo 2020 –  Sabato pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato, questura di Bologna, durante il servizio di controllo del territorio finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno arrestato un tunisino classe ‘83.

Il giovane si era reso responsabile di una tentata rapina aggravata e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo straniero aveva avvicinato la vittima, un ventiseienne pugliese, mentre prelevava allo sportello Postamat di via De’ Castagnoli e, dopo avergli proposto l’acquisto di sostanza stupefacente, lo ha spinto con forza per prendere i soldi erogati dallo sportello.

Il ragazzo, urlando, è riuscito a metterlo in fuga senza refurtiva , il tunisino successivamente veniva bloccato dagli operatori di Polizia nella locale Piazza Verdi.

Gli agenti hanno rinvenuto addosso al nordafricano, già gravato da numerosi precedenti penali e di polizia in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, diversi involucri contenenti sostanza stupefacente e lo hanno denunciato anche per inottemperanza ad un Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale dello scorso novembre 2019.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here