Consiglio Comunale Gambettola. Minoranza: tre proposte bocciate. “Persa un’occasione di crescita”

0
264
Emiliano Paesani

(Sesto Potere) – Gambettola- 1 ottobre 2021 – “Ancora una volta ci siamo sentiti respinti su tutti i fronti” riporta il Consigliere di minoranza Emiliano Paesani (nella foto in alto, ndr). Forte a questo Consiglio la presenza dell’opposizione che ha presentato ben tre mozioni e la richiesta di inserire all’ordine del giorno un aggiornamento sul tema Sacta.


Su quest’ultima è intervenuta Sofia Screpis, capogruppo de La Gambettola che vorrei,
chiedendo per nome dell’opposizione unita che la maggioranza aggiornasse il consiglio sulle idee progettuali in discussione per l’Area in oggetto
“Nessuna novità di rilievo sulla Sacta” afferma la Screpis “continua a non esserci la possibilità di compartecipazione e confronto nè in Consiglio nè tantomeno con la cittadinanza. La risposta alla nostra manifestazione di interesse è stata semplicemente un: “Vi faremo sapere” del sindaco.”
Bocciate in blocco e respinte al mittente anche le tre mozioni.
Rigettata la richiesta dei due capigruppo, Paesani e Screpis, di intervenire incisivamente sulla Piazza Pertini trasferendo lo scavo archeologico in una sede
museale.
“Abbiamo fatto l’ultimo tentativo di dare respiro alla piazza liberandola dall’ingombro dello scavo” riferisce Screpis “Niente da fare: opzione non considerata dalla
maggioranza. Proposta bocciata!”
“Tenevo molto all’idea che ho portato all’attenzione del Consiglio a favore dell’istituzione a Gambettola di una Scuola Superiore” continua Emiliano Paesani.
“In paese manca questo servizio che ritengo qualificante e importante per dare la possibilità a tutti di studiare. Ci sono famiglie che affrontano con fatica l’impatto economico del passaggio alle Superiori e ci sono scuole molto interessanti in Regione difficili da raggiungere a soli 13 anni. Con forte rammarico incasso la bocciatura di questa mozione! L’Amministrazione preferisce investire nella Scuola Media, anziché ampliare il ventaglio di servizi in questa direzione. Peccato!” Rigettata anche l’ultima mozione del Consigliere Paesani che chiedeva di delimitare la zona antistante la Scuola Primaria, per permettere ai bambini di fruirne come ulteriore cortile.
“Delimitare quell’area, anche solamente con una bella siepe, avrebbe consentito ai bambini di avere uno spazio in più per uscire in cortile: fondamentale in una scuola con una così grande presenza di classi a tempo pieno. Forse all’Amministrazione sfugge che i bambini devono fare i turni per poter uscire fuori”
“Dovremmo ormai aver fatto il callo ai NO della maggioranza” dice Paesani “a essere bocciati però non siamo noi ma buone occasioni di crescita per Gambettola