Coni Emilia-Romagna, il modenese Andrea Dondi eletto presidente

0
331

 (Sesto Potere) – Bologna – 13 marzo 2021 – Il modenese Andrea Dondi, (nella foto in alto) 68anni, giornalista in pensione, appassionato da sempre dell’equitazione, già delegato provinciale della Fise, chiamato da Franco Bertoli in consiglio provinciale del Coni Point Modena come vice presidente prima e poi, negli ultimi due mandati, Delegato provinciale, è stato eletto oggi – all’Hotel Savoia Regency di Bologna – presidente del Coni, Comitato Regionale Emilia Romagna, per il quadriennio 2021/2024.  

sede nazionale Coni

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, si congratula con lui: “Un uomo di sport, che sono certo darà un contributo forte alla ripresa delle attività motorie quando saremo usciti dal tunnel dell’emergenza dettata dalla pandemia. Vorrei rivolgere un saluto e un ringraziamento al presidente uscente, Umberto Suprani, per il grande lavoro che ha svolto in questi anni e per la collaborazione che ha sempre assicurato- ha affermato Bonaccini-. Con il presidente Dondi avremo certamente modo di lavorare insieme intensamente, perché credo che la ripartenza del mondo sportivo dovrà poter contare anche sul contributo di tutti”.

“La Regione Emilia-Romagna – ha concluso il presidente della Regione- ha dimostrato di credere nella necessità di promuovere lo sport ed essere vicina a quanti si impegnano, ogni giorno e a ogni livello, per garantire il diritto all’esercizio della pratica sportiva. Siamo pronti a collaborare col presidente Dondi per dare ancora nuova energia allo sport in Emilia-Romagna, vero motore per la crescita di una società che ne apprezza l’importanza, nelle diverse declinazioni nelle quali si può manifestare”.