Confedilizia FC: “Cicognani si privi dei propri emolumenti e il Comune delle tasse”

0
111

(Sesto Potere) – Forlì – 10 aprile 2020 – “L’approfondimento delle problematiche, il dialogo e il confronto, rimangono il nostro metodo di azione”. Lo afferma Stefano Senzani, presidente vicario di Confedilizia Forlì-Cesena, che poi aggiunge: “Rimango molto perplesso dalla replica polemica dell’assessore comunale Cicognani alla nostra presa di posizione sul tema delle locazioni in tempo di emergenza economica da covid-19. Quando la Giunta riterrà di confrontarsi sul tema, cosa finora non fatta, noi come sempre risponderemo: presente!”.

“A testimoniare la nostra voglia di confronto e capacità di dialogo, come Associazione, vi sono anche gli ultimi appuntamenti elettorali, quando abbiamo incontrato numerosi candidati delle principali forze politiche, di centrodestra e di centrosinistra”: aggiunge Senzani.

“Facile per l’Assessore Cicognani parlare di solidarietà; più difficile per lui e per il Comune privarsi, il primo, dei suoi emolumenti da Assessore, il secondo, il Comune, delle tasse che gravano non solo sui proprietari, ma anche sugli inquilini. Attendiamo comunque fiduciosi di sapere per quanti mesi e in che percentuale avverrà una decurtazione sia dello stipendio da Assessore sia della riscossione delle imposte comunali”: afferma il presidente vicario di Confedilizia Forlì-Cesena.

Sulla riscossione dei canoni degli immobili commerciali, Senzani osserva: “Molti proprietari privati hanno già fatto ricorso alla sospensione o alla rinuncia sin dalle prime battute dell’arresto economico da covid-19. Proprietari privati responsabili e veramente solidali, che con piacere abbiamo assistito come Associazione, presente a Forlì da oltre ottant’anni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here