Codigoro (Fe), un’estate di musica e parole all’Abbazia di Pomposa

0
139

(Sesto Potere) – Codigoro – 1 giugno 2021 – Dopo meno di un mese dalla sua riapertura l’Abbazia di Pomposa propone già un calendario molto ricco di iniziative grazie alla stretta collaborazione con diversi enti in primis il Comune di Codigoro, il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e la Diocesi di Ferrara-Comacchio.

“Un’occasione da non perdere, dice Paola Desantis direttrice dell’Abbazia di Pomposa, per ripartire ed accogliere il pubblico nella mistica atmosfera dell’Abbazia vivificata dalla magia della musica e della poesia”.

“Questi eventi di ampio respiro, continua l’Arch. Giorgio Cozzolino a capo della Direzione Regionale Musei Emilia Romagna, saranno il nostro benvenuto a quanti vorranno con la loro presenza condividere il messaggio culturale dell’Abbazia e dell’Estate Pomposiana”.

Gli appuntamenti, tutti gratuiti, prenderanno avvio dalla metà di giugno con un concerto a cura degli allievi del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara e si concluderanno ad agosto con un nuovo progetto di visualmapping che prevede suggestive proiezioni sulla facciata della chiesa.

“Non solo musica dunque, continua la dott.ssa Desantis, ma anche conferenze e molto altro ancora, per coinvolgere sempre di più il pubblico ed amplificare il messaggio culturale legato al complesso abbaziale”.

Finalmente, dopo i difficili e lunghi mesi di chiusura imposti dall’emergenza sanitaria, l’Abbazia di Pomposa con la sua Chiesa e i suoi antistanti spazi verdi, da sempre sede privilegiata di arte e cultura, torna nuovamente ad animarsi con iniziative culturali di alta levatura, quali concerti, prosa e conferenze che arricchiranno e renderanno unica l’esperienza della visita e che potranno essere godute in piena sicurezza rispettando le norme anticontagio.

In cartellone la prima iniziativa è il concerto all’interno della Chiesa di S. Maria, sabato 12 giugno, alle ore 17. Concerto per Soli, Coro e Organo, a cura degli allievi del Conservatorio di Ferrara