Lockdown, Cna Forlì-Cesena: calo del fatturato del 30% su tutti i settori

0
248

(Sesto Potere) – Forlì – 2 dicembre 2020 – Un calo medio del fatturato del -30%, spalmato pressoché su tutti i settori. Ammortizzatori sociali utilizzati 36 volte tanto rispetto al 2019. Due dati, elaborati da CNA Forlì-Cesena su un campione delle proprie imprese associate, che danno la misura dell’impatto della pandemia sul tessuto economico locale. Dati che sono stati presentati martedì 2 dicembre in una conferenza stampa a cui hanno partecipato Lorenzo Zanotti e Franco Napolitano, rispettivamente presidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena, e Giulio Vidotto Fonda, direttore di ricerca SWG.

ristorazione

Il 2020 ha registrato un andamento fluttuante nell’arco dei mesi: partito bene, poi un primo calo significativo durante il lockdown, una graduale ripresa durante l’estate per tutti i settori ma che non ha compensato la perdita dei primi mesi, ora di nuovo segnali di rallentamento. La moda si conferma come il settore più in difficoltà.

In questi dieci mesi CNA ha messo in campo tante nuove soluzioni in termini di servizi e supporto alle imprese, tanto provate dalla pandemia. Informazione tempestiva e affidabile, operatività delle proprie sedi sempre garantita, supporto in materia di sicurezza sul lavoro, gestione del personale, ICT, fisco e credito, formazione a distanza…

Un anno che ha portato CNA a sperimentare nuovi canali digitali, a partire dai webinar40 da maggio a oggi, per un totale di 1.710 partecipanti, dedicati a vari argomenti: dai protocolli sicurezza agli argomenti più caldi, superbonus, credito, consulenza, avvio d’impresa… Grande spinta sui canali di comunicazione digitale, a partire dal nuovo sito messo online il 9 aprile, alle 342 apprezzatissime newsletter.

sfilata di moda

Non solo digitale, però. La volontà di CNA Forlì-Cesena è stata quella di far sentire la propria vicinanza agli associati anche sul piano emotivo. Durante il lockdown è stata lanciata una campagna straordinaria di telefonate alle imprese2.354 telefonate effettuate, con monitoraggio settimanale.

Ora CNA Forlì-Cesena rilancia con un nuovo progetto, in collaborazione con SWG. A partire dall’assunto che, negli ultimi dieci mesi, la pandemia ha sconvolto il modo di fare impresa, costringendo a ripensarsi talvolta in maniera radicale. Come può un imprenditore operare in questo contesto di totale precarietà? Cosa possono prospettare gli scenari futuri?  Occorre poter basare le proprie scelte di business su dati aggiornati, che aiutino a comprendere il nuovo scenario, le nuove sfide ma anche le nuove opportunità. Per fornire chiavi di lettura utili alle imprese, CNA Forlì-Cesena promuove un ciclo di webinar in collaborazione con SWG, istituto di ricerca di calibro nazionale con cui collabora da diversi anni. Titolo del ciclo: «Niente sarà più come prima».

Primo appuntamento giovedì 3 dicembre alle ore 18.30, col webinar sul tema «Dieci mesi di pandemia: scenari e prospettive», che sarà tenuto da Riccardo Grassi e Giulio Vidotto Fonda, direttori di ricerca di SWG. Interverranno Lorenzo Zanotti Franco Napolitano, rispettivamente presidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena. Si parlerà di portato emotivo di dieci mesi di pandemia, percezione di sicurezza, confronti con altri paesi europei, comportamenti e consumi, rapporto con le istituzioni, opinioni sulle riaperture, senso di ingiustizia, rapporto col fisco e tanto altro… L’evento gode del supporto di Assicoop Romagna Futura UnipolSai. Altri due webinar sono in programma per i primi mesi 2021. I webinar, pensati per le piccole medie imprese, sono gratuiti previa iscrizione dal sito entro giovedì 3 dicembre ore 13.

Slide SWG