(Sesto Potere) – Bologna – 16 novembre 2021 – La promozione della Ciclovia del Sole Mirandola-Bologna entra nel vivo grazie all’accordo sottoscritto da Regione Emilia-Romagna, Città metropolitana di Bologna, Provincia di Modena e dai Comuni attraversati dal percorso che affida alla società in house Sustenia le attività di comunicazione e promozione con il coordinamento della Città metropolitana.

Il Comune di San Giovanni in Persiceto è il soggetto capofila dell’Accordo mentre Sustenia assume il ruolo di attuatore delle azioni indicate dal piano di promozione, che ha valenza pluriennale, fino al 2023.

L’accordo prevede diversi livelli di intervento, tutti coniugati a un importante tema trasversale, cioè la realizzazione di servizi a favore dei ciclisti: la comunicazione, la promozione, la creazione di servizi alle imprese in quanto la Ciclovia è intesa anche come opportunità per lo sviluppo territoriale.

Resta in capo alla Città metropolitana la promo-commercializzazione turistica con il coinvolgimento di Bologna Welcome e il supporto di APT Servizi.

Questi temi sono stati esplicitati nel piano di lavoro, illustrato da Sustenia durante il primo Tavolo di coordinamento della Comunicazione e Promozione della Ciclovia del Sole Mirandola – Bologna.

Tra gli strumenti presentati, anche una Carta dei Servizi che definisce le modalità di intervento e gli standard minimi di qualità cui dovranno attenersi i soggetti privati operanti per la Ciclovia in un’ottica di qualificazione dell’accoglienza per il cicloturista e di rete.