(Sesto Potere) – Cesenatico – 28 ottobre 2021 – Sabato 30 ottobre, alle ore 17.30, nel Teatro Comunale di Cesenatico verranno premiati i vincitori della XV edizione del Premio biennale «Marino Moretti per la filologia, la storia e la critica nell’ambito della letteratura italiana», la manifestazione biennale promossa dal Comune di Cesenatico e organizzata da Casa Moretti che è diventata un prestigioso e atteso appuntamento nel campo della ricerca letteraria e degli eventi culturali del territorio.

La cerimonia di premiazione sarà condotta da Neri Marcorè e vedrà salire sul palco levincitrici delle due sezioni del premio riservate ai giovani ricercatori: Maria Villano (per la sezione filologia) con l’edizione di lettere per una nuova cultura. Gianfranco Contini e la casa editrice Einaudi (1937-1989), e Lucilla Lijoi(per la sezione studi di storia e critica letteraria) con il volume il sognatore sveglio. Alberto Savinio 1933-1943. Insieme a loro sarà premiato fausto Curi, vincitore del premio alla carriera, professore emerito dell’università di bologna, autore di decine di volumi di critica e teoria letteraria e collaboratore di riviste.

neri marcorè

Presenti insieme a loro saranno i componenti della giuria Gianluigi Beccaria, Vittorio Coletti, Franco Contorbia, Renzo Cremante, Giulio Ferroni, tutti autorevolissimi rappresentanti della critica letteraria italiana.

I vincitori saranno premiati dal Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, dal Presidente della Fondazione
F.OR. Mario Righi e dal vice Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena Luca Lorenzi.

Nell’occasione verrà anche presentata in anteprima la nuova edizione del romanzo LAndreana, il romanzo di Marino Moretti che più di ogni altro fu capace di raccontare l’ambiente e la gente di Cesenatico del suo tempo. Insieme ai rappresentanti della casa editrice Bompiani parteciperà lo scrittore Cristiano Cavina, autore della prefazione al volume.

Il Premio è promosso dal Comune di Cesenatico, con il fondamentale sostegno della Fondazione Fruttadoro Orogel, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e Credit Agricole.

Il Premio Moretti – la cui prima edizione risale al 1993 – si è subito affermato nel panorama letterario e culturale italiano per l’originalità della sua formula, dedicata alla ricerca nel campo della filologia e della storia e critica letteraria, nel quale le Università italiane vantano delle assolute eccellenze; nel corso degli anni il premio si è poi caratterizzato per avere favorito il rapporto e lo scambio tra le giovani generazioni di studiosi, ai quali sono riservate le due sezioni principali del premio, e la generazione dei maestri, alla quale è riservato il premio alla carriera, e che è rappresentata dalla autorevolissima Giuria.

É davvero importante questo appuntamento perché rappresenta la prima iniziativa di Casa Moretti in presenza (al chiuso). Sabato 30 si potrà accedere a Teatro senza obbligo di prenotazione; sarà tuttavia necessario esibire il green pass e rilasciare, oltre alle proprie generalità, anche un recapito telefonico.

Info: www.casamoretti.it
La premiazione verrà trasmessa in diretta televisiva su TeleRomagna TR24 (canale 11) e in streaming sul sito live della tv www.teleromagna24.it.