(Sesto Potere) – Cesenatico – 15 novembre 2022 – Il Comune di Cesenatico sta predisponendo tutto il necessario per poter procedere con il consolidamento strutturale della Scuola Elementare di Sala con una parte di fondi provenienti dal PNRR. Per poter eseguire i lavori si è resa necessaria l’installazione, nel parcheggio adiacente, di moduli temporanei in cui svolgere le lezioni quotidiane. Il progetto in totale prevedere un investimento da € 1.300.000,00: € 800.000,00 sono destinati al consolidamento strutturale – € 600.000,00 arrivano dal PNRR e € 200.000,00 sono fondi stanziati dall’amministrazione comunale; mentre € 500.000,00 sono stanziati per i moduli temporanei e sono totalmente a carico dell’amministrazione comunale.

I moduli

gozzoli

Per poter eseguire i lavori e garantire il normale svolgimento delle lezioni, il Comune di Cesenatico ha acquistato dei moduli abitativi da collocare temporaneamente nell’adiacenza dell’edificio scolastico. Si tratta di moduli prefabbricati di oltre 600 metri quadri per un altezza di oltre di 2.70 metri.

Nella nuova struttura verranno ricollocate temporaneamente dieci aule, con i bagni suddivisi per maschi, femmine e disabili, aula personale docenti con relativo bagno ed infine lo spazio di sporzionamento pasti, visto che gli alunni lo consumeranno all’interno delle relative aule. Per quanto riguarda i laboratori e la palestra verranno utilizzati gli attuali spazi a servizio della scuola non interessati dall’area di cantiere e dagli interventi. Rimarrà a disposizione degli alunni anche una porzione di giardino. L’impianto di riscaldamento e condizionamento sarà progettato e realizzato in modo da garantire in qualsiasi periodo dell’anno le temperature interne previste dalle norme vigenti. Nel terreno adiacente al parcheggio, attualmente occupato dai moduli, è stata istituita un’area di sosta temporanea già in utilizzo dai cittadini di Sala e per i genitori degli alunni. In questa fase verrà anche istituita adeguata segnaletica.

I lavori e la composizione dei moduli sono stati illustrati al dirigente scolastico Saverio Galizzi e ai rappresentanti dei genitori in un incontro svolto nel mese di settembre.

Le parole del sindaco Matteo Gozzoli

“I lavori di consolidamento alla scuola di Sala sono attesi da tanto tempo e sono un tema molto caro alla cittadinanza. Ci troviamo davanti a uno dei cuori di questa frazione, e a un edificio storico e di pregio che ha bisogno di essere curato nel tempo. La soluzione dei moduli ci permette di svolgere i lavorio in sicurezza: sono sistemazioni temporanee ma di grande qualità. Ci sono gli spazi adeguati, l’areazione necessaria, il riscaldamento a basso impatto ambientale e tutto è stato fatto pensando al benessere degli studenti, dei docenti e del personale. Ci tengo a ringraziare i genitori con cui ci siamo confrontati, il dirigente scolastico per la collaborazione anche i privati che hanno concesso il comodato d’uso del terreno dove è stata istituita la temporanea area di sosta”, il commento del sindaco Matteo Gozzoli.