Cesenatico, area ex Minigolf: ok consiglio comunale a progetto di riqualificazione

0
157

(Sesto Potere) – Cesenatico – 3 dicembre 2019 – Durante l’ultima seduta del Consiglio Comunale di Cesenatico è stato deliberato con 9 voti favorevoli (PD, PRI, Mauro Bernieri) e 4 contrari (Lega Cesenatico, M5S, Lista Civica per Buda) la ratifica del procedimento unico di variante per l’approvazione del progetto definitivo relativo all’intervento di riqualificazione dell’area “Ex Minigolf”.

Il progetto riguarda un’area di 5.000 mq situata tra le vie Abba, Manzoni e Milano in passato facente parte del demanio statale e trasferita al patrimonio comunale nel 2016.

L’area in oggetto risulta in stato di abbandono e degrado a seguito della cessazione dell’attività di minigolf e punto ristoro esistente fino al 2013.

Fin dal novembre 2016 la Giunta comunale ha avviato un percorso finalizzato al recupero dell’area che ha visto un avviso esplorativo nel maggio 2017 e un bando per la riqualificazione e l’affidamento in concessione dell’area pubblicato a maggio 2018.

A seguito delle procedure di gara l’area è stata aggiudicata all’R.T.I composta da FA.Pi srl Distribuzione (mandataria) e ASD Fit Club Cesenatico e Matera Maria Domenica Snc (mandanti).

comune-di-Cesenatico

Il Consiglio Comunale nella seduta del 19 dicembre ha ratificato la determinazione della Conferenza di Servizi in cui gli Enti preposti avevano già espresso parere favorevole alla riqualificazione di un’area che il vigente PRG inserisce all’interno di un più ampio piano particolareggiato comprendente l’intero tratto della Vena Mazzarini.

Il progetto approvato prevede interventi per oltre 500.000 € a carico dei privati che hanno ottenuto una concessione dell’area per 18 anni e che dovranno corrispondere un canone annuale di 3.000 € oltre a farsi carico della manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero lotto per l’intera durata della concessione.

Come previsto dal bando di gara i concessionari avranno l’obbligo di sistemare i parcheggi esterni all’area lungo le vie Abba e Manzoni mentre il progetto presentato dai concessionari prevede la realizzazione di un manufatto adibito ad arena spettacoli che sorgerà ad angolo tra le vie Manzoni e Milano, una sala polivalente per attività ludico-sportive, un’area barbecue, un’area gioco bimbi e la sostituzione del manufatto esistente adibito a piccola ristorazione e di superficie pari a 60mq.

Rispetto alla precedente gestione inquadrata come minigolf, il nuovo progetto prevede che l’area sia mantenuta a libera fruizione con nuovi accessi su ogni lato libero.

Matteo Gozzoli

La riqualificazione interessa anche il verde esistente che è stato oggetto di un approfondito studio che ha visto il parere favorevole del responsabile del verde pubblico di Cesenatico Servizi, dove si prevede che le piante da abbattere per questioni di sicurezza e per instabilità siano ripiantumate nella stessa area e con un numero di essenze superiore a quella esistente.

“Riteniamo – afferma l’assessore ai lavori pubblici Valentina Montalti – l’intervento sull’area dell’ex minigolf necessario per ristabilire un decoro consono ad un’area così centrale di Cesenatico e che finalmente potrà essere di libero accesso a tutti i cittadini, interessante è, inoltre, lo studio approfondito sul verde che pensiamo possa donare maggior benessere ambientale sia per qualità che estetica delle piante che saranno ripiantumate.”

“Dopo un lungo iter – conclude il Sindaco Matteo Gozzoli – che ha visto diversi momenti pubblici e il coinvolgimento del Comitato di Zona Centro-Boschetto che ringrazio per la collaborazione, siamo arrivati all’approvazione del progetto definitivo. Il progetto di riqualificazione del verde prevedrà la messa in sicurezza dell’area che oggi presenta diverse alberature pericolanti e non consone ad un’area dove possono giocare i bambini e le loro famiglie. Entro 60 giorni i concessionari dovranno presentare il progetto esecutivo e poi definiremo insieme come procedere con l’inizio lavori per valorizzare un’area importante che, abbinata alla Vena Mazzarini e agli impianti sportivi presenti in zona, può dare una risposta ai residenti della zona e alle numerose attività turistiche e ricettive presenti nella frazione di Boschetto. Sarà un’area per le famiglie, per il divertimento dei bambini e per la realizzazione di manifestazione culturali e sportive che rappresentano un valore aggiunto per la nostra comunità.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here