(Sesto Potere) – Cesenatico- 10 aprile – “Con il rendiconto 2021 il Comune di Cesenatico volta pagina e dopo 5 anni abbondanti di lavoro intenso riusciamo finalmente ad azzerare il disavanzo di oltre 7,2 milioni che ereditai nel 2016.”: a dirlo in una nota è il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli.

“In questi anni abbiamo mantenuto il doppio impegno: risanamento dei conti e rilancio degli investimenti che nella primavera 2016 erano fermi e che oggi invece vedono numerosi cantieri distribuiti in diverse aree del territorio. Sempre con l’approvazione del rendiconto 2021, si libererà circa 1 milione di euro che andrà a favore di imprese, famiglie e consentirà investimenti su turismo, cultura e scuola mentre avremo € 680.000 da utilizzare per nuovi investimenti”: aggiunge il sindaco di Cesenatico.

“Come sempre tante sono ancora le sfide non affrontate, ma presto potremo guardare al futuro senza disavanzi e con un indebitamento complessivo che nonostante gli investimenti continua a scendere. Ringrazio l’assessore Agostini per il lavoro svolto in questi mesi e un grande ringraziamento va anche al nostro ragionare capo Riccardo Spadarelli che con questo raggiunge il 40º rendi conto della sua lunga carriera al servizio del Comune di Cesenatico”: conclude il sindaco (in foto in alto).