Cesena, Ugl escluso dal Patto comunale sul lavoro. Bignami (FdI) interroga prefetto e ministro

0
186
galeazzo bignami


(Sesto Potere) – Bologna – 3 agosto 2020 – Ulteriori reazioni politiche, dopo l’intervento di Simona Vietina (Fi) , all’ esclusione dell’Ugl dalla firma del Patto comunale sul lavoro di Cesena. Una decisione, assunta in autonomia dal sindaco di Cesena, già contestata duramente dal segretario territoriale Ugl Filippo Lo Giudice e dal segretario regionale Ugl dell’Emilia-Romagna Tullia Bevilacqua.

galeazzo bignami

Galeazzo Bignami, deputato di FdI, in una nota, ricorda: “Il sindaco di Cesena, Enzo Lattuca, con un atto arbitrario e discriminatorio, ha deciso di non far partecipare il sindacato confederale Ugl alla firma del Patto comunale sul lavoro, atto finale di un percorso che aveva visto proprio Ugl parte attiva e presente nell’arco di un anno, alle riunioni plenarie, ai tavoli di approfondimento, contribuendo fattivamente con l’apporto di idee e misure concrete tra l’altro in parte recepite nel documento”.

E poi il parlamentare emiliano-romagnolo del partito di Giorgia Meloni pone il quesito: “Cosa ha spinto il Sindaco a umiliare ogni regola istituzionale e democratica escludendo un sindacato confederale e rappresentativo che aveva pieno titolo ad essere presente, al pari di Cgil, Cisl e Uil?”.

“Un comportamento sprezzante e inquietante che manifesta un inquietante tentativo di soffocare una voce democratica del sindacalismo nazionale, come l’Ugl, che rappresenta migliaia di lavoratori, lavoratori della città. Ricordiamo al Sig. Lattuca che nel suo ruolo di Sindaco egli deve garantire e rappresentare tutti i cittadini e non una parte politica soltanto. Questo ancor più in una fase come quella attuale in cui tutta la comunità deve essere coinvolta nella risposta all’emergenza COVID-19”: aggiunge Galeazzo Bignami.

“Nei prossimi giorni sottoporremo al Prefetto e al Ministro del Lavoro la vicenda, confidando che questi livelli istituzionali mostrino maggior attenzione e maturità istituzionale del Sindaco di una parte, Lattuca”: anticipa il deputato emiliano-romagnolo di Fratelli d’Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here