Cesena, storico taglio del nastro per la nuova sede di FdI

0
191

(Sesto Potere) – Cesena – 20 settembre 2021 – Ha inaugurato ieri pomeriggio, tra via Zefferino Re e la centralissima piazza del Popolo, nei locali che in precedenza ospitavano un circolo del Pd la nuova sede di Fratelli d’Italia a Cesena che adesso ospiterà il circolo di Cesena del partito, il circolo della Valle del Savio e Gioventù Nazionale.

Sono intervenuti il senatore Ignazio La Russa, il deputato Galeazzo Bignami, il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Roberto Petri,  la vice coordinatore provinciale Fdi Alice Buonguerrieri e Andrea Caputo, commissario provinciale di Gioventù  Nazionale.

Presenti tra gli altri – di fronte a un centinaio di persone – anche Cesare Polidori, coordinatore della Valle del Savio – Fratelli d’Italia, e gli ex consiglieri comunali Marco Casali e Stefano Spinelli. Il filo conduttore dell’iniziativa: “Dove c’era la bandiera rossa sventolerà il tricolore“, un titolo scelto appositamente per segnare una giornata importante per la storia del partito nella città romagnola.

La sede cesenate di Fratelli d’Italia – dove all’interno spiccano oltre al simbolo del partito anche il tricolore e un crocifisso – è stata dedicata a quattro persone in particolare: ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino assassinati dalla mafia nel 1992, a Sergio Ramelli militante del Fronte della Gioventù assassinato da militanti di Avanguardia Operaia nel 1975 ed a Marcello Bignami (padre di Galeazzo) storico volto della destra e componente della direzione nazionale dell’Msi e successivamente An, nonché consigliere comunale e regionale dell’Emilia-Romagna, scomparso nel 2006 a soli 63 anni.