(Sesto Potere) – Cesena – 18 ottobre 2022 – Lo scorso luglio il Comune di Cesena ha aderito al progetto “The cities energy saving sprint”, l’iniziativa congiunta della Commissione Europea, del Patto dei Sindaci-Europa e del Comitato Europeo delle Regioni che invita le città ad adottare misure che riducano il proprio consumo energetico e a condividerle con i cittadini di tutte le età, a partire dalla popolazione scolastica. 

A questo proposito, nella giornata di ieri, lunedì 17 ottobre, gli esperi dello Sportello ExC hanno dato avvio al progetto “Energy Saving Sprint Cesena” nelle scuole incontrando gli studenti degli Istituti secondari di primo grado. 

A questo primo momento ne seguiranno altri che coinvolgeranno gli insegnanti e gli alunni delle direzioni didattiche delle scuole di Cesena.

Entro dicembre inoltre verranno effettuati 8 incontri con i ragazzi, per un totale di 650 ragazzi, e 4 formazioni con gli insegnanti della scuola primaria e secondaria, complessivamente 120, con l’obiettivo di presentare il progetto “Energy Saving Sprint Cesena”, sensibilizzare gli studenti e le loro famiglie, e promuovere in loro la consapevolezza sull’uso razionale dell’energia a partire dai propri consumi quotidiani. 

Per raggiungere insieme l’obiettivo di diminuire del 20% il consumo di gas negli edifici pubblici nel corso della prossima stagione invernale, l’Amministrazione comunale in collaborazione con Lo Sportello ExC di Energie per la Città, ha infatti proposto a tutte le scuole della città il progetto #EnergySavingSprintCesena. 

Aderendo all’iniziativa le scuole hanno la possibilità di partecipare ad un laboratorio formativo gratuito per ragazzi e insegnanti, con lo scopo di condividere le attività e le buone pratiche sul risparmio energetico e l’ambiente, realizzate nelle sedi, e di ottenere un premio in libri sui temi dell’energia, il clima e l’ambiente.