Cesena, regali di Natale, al bookshop della Malatestiana

0
87
malatestiana

(Sesto Potere) – Cesena – 12 dicembre 2019 – C’è il Mastroianni di Le due vite di Mattia Pascal (Mario Monicelli, 1985) intento a salare una coscia di pollo, e il Bud Spencer nella versione western di Si può fare… amigo (Maurizio Lucidi, 1972) davanti a una pentola ripiena. Non mancano Elsa Martinelli di La risaia (Raffaello Matarazzo, 1956) che mangia da un modesta scodella e Stefania Sandrelli di Evelina e i suoi figli (Livia Giampalmo, 1990) impegnata a tritare il prezzemolo.

malatestiana

 Sono solo alcuni dei 29 scatti fotografici che compongono il calendario 2020 della Biblioteca Malatestiana e del Centro Cinema Città di Cesena (vedi foto a lato).  

Il calendario, acquistabile al bookshop della Biblioteca Malatestiana al costo di 5 euro, prende il titolo dalla raccolta fotografica “Tra tavola e cucina. Cinema italiano 1943 – 1990”, e non è un caso infatti che sulla copertina campeggi Ugo Tognazzi mentre imbocca Elke Sommer in Femmine di lusso (Giorgio Bianchi, 1960).  

Si tratta di fotografie che si propongono di rendere conto di come il cinema italiano, nel periodo indicato, abbia raccontato il gesto del mangiare sia come bisogno primordiale per placare una fame atavica, sia come momento conviviale, con in mezzo molte varianti.  Presentandosi anche come segno di una società sempre di più condizionata da un benessere diffuso ma non egalitario. 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

A documentare registi, attrici e attori colti in flagranza mangereccia sono gli scatti eccellenti di diversi grandi fotografi, scelti tra le molte immagini degli archivi fotografici del Centro Cinema Città di Cesena S. Biagio (vedi foto a lato).

La cura del calendario è di Antonio Maraldi, l’organizzazione di Paolo Zanfini e la grafica di Pixel Planet.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here