Cesena, le misure anticovid non fermano il Premio Selezione Bancarella

0
239
Premio Selezione Bancarella 2019

(Sesto Potere) – Cesena – 30 giugno 2020 – Sciolte le riserve per il Premio Selezione Bancarella, le misure antivirus non fermano la 18esima edizione. Secondo la sua tradizione, sviluppata in città, la manifestazione sarà ospite nuovamente a Cesena grazie all’organizzazione di Maria Luisa Pieri per conto della Confesercenti Cesenate e Regionale, e del Comune di Cesena, grazie al sostegno di Conad, Romagna Iniziative e Formula Servizi.

Premio Selezione Bancarella 2019

Per non contravvenire alle regole anticontagio, il premio, che ospita in città i sei autori finalisti del prestigioso premio letterario nazionale la cui finale si svolgerà a Pontremoli il 19 luglio, si terrà presso il Chiostro dell’ex convento di San Francesco venerdì 10 luglio alle 20,30.

Una location di grande suggestione che ha anche la capienza necessaria per consentire il distanziamento fisico imposto dall’emergenza sanitaria. Non potrà superare, infatti, i 170 partecipanti che saranno controllati da un attento servizio d’ordine.

Sarà un’edizione speciale, dunque, così come hanno portato emozioni e stimoli a piene mani, tutte le altre occasioni. Legato a doppio filo al premio di Pontremoli animato dalle scelte dei Librai Pontremolesi e delle Bancarelle giunto con quest’anno alla 68a edizione, porterà in città i sei autori finalisti – tutti vincitori per questa occasione – che, poi, nove giorni dopo, si contenderanno il podio a Pontremoli. 

Eccoli: Stefano Ardito con Alpini. Una grande storia di guerra e di pace, editore Corbaccio; Francesco Carofiglio, L’estate dell’incanto, edizioni Piemme; Desirèe Cognetti, Una storia che parla di te, editore Dea Planeta; Franco Faggiani, Il guardiano della collina dei ciliegi, Fazi Editore;  Angela Marsons, Le verità sepolte, Newton Compton;  Piernicola Silvis, Gli illegali, Sem Libri. Ad ognuno di loro sarà consegnata la statuetta del libraio con la gerla, simbolo dell’originale distribuzione dei librai pontremolesi.

Sono così oltre 100 gli autori, tutti di grande spessore, con cui nel corso degli anni i lettori cesenati hanno potuto confrontarsi in una serata che si preannuncia di grande livello, come sono i libri scelti quest’anno. Saranno presenti in città anche i vertici della Fondazione del Libro che tiene le fila del premio pontremolese. La serata sarà condotta dalla giornalista Elide Giordani.

E’ saltata, purtroppo, a causa della pandemia e della conseguente chiusura delle scuole, l’altra grande manifestazione cesenate legata al Premio Bancarella, il “Bancarella nelle scuole”, a cui – sarebbe stata la 22^ edizione – prendono parte ogni anno almeno 600 studenti chiamati a scrivere una recensione su una delle sei opere finaliste, ma almeno questa importante iniziativa, che contribuisce con qualità all’allure di  Cesena “città del libro”, potrà vivacizzare una grande serata dedicata alla letteratura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here