(Sesto Potere) – Cesena – 18 ottobre 2022 – Ambiente ed edilizia scolastica sono stati i punti principali posti al centro del confronto di questa mattina tra la Giunta comunale e il Quartiere Cesuola, con riferimento specifico agli interventi di risanamento ambientale e strutturale del torrente Cesuola e ai lavori di realizzazione della nuova scuola dell’infanzia dell’Osservanza, che sorgerà poco distante dall’attuale grazie all’ottenimento del finanziamento PNRR nell’ambito della Missione 4 dedicata al Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione.

Sindaco e Assessori sono stati accompagnati per il territorio dal vicepresidente del Cesuola Pietro Maraldi che ha dato appuntamento alla Giunta a questa sera per il Consiglio di Quartiere. 

“Nel corso degli anni – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – il Quartiere Cesuola è cresciuto visibilmente diventando uno dei polmoni verdi della nostra città, caratterizzato da aree naturali e da percorsi, come il tracciato dei Gessi, frequentati da tutti i cesenati. Rispettando questa particolare peculiarità del territorio, così come assicurato ai cittadini nel corso di alcuni incontri tenuti nelle ultime settimane, i lavori di riduzione del rischio idraulico ambientale e strutturale del torrente Cesuola saranno eseguiti nel pieno rispetto del patrimonio naturale e cercando di minimizzare i disagi per i residenti. La loro principale preoccupazione, comprensibile, riguarda l’impatto che gli interventi possano avere sulla mobilità e sulla qualità dell’aria, e che venga trascurato l’aspetto paesaggistico. Rispetto al progetto di fattibilità che prevedeva la mobilitazione fuori dall’area di cantiere di 120 mila metri cubi, a seguito di ulteriori approfondimenti progettuali, si è stabilito di ridurre il quantitativo a 75 mila metri cubi eliminando una delle tre casse di espansione, la più lontana dal corso d’acqua, in quanto il beneficio idraulico sarebbe stato minimo”.

“Inoltre, il progetto di sistemazione finale prevede la realizzazione di un sentiero che percorrerà l’intera area con relative nuove piantumazioni. Questi lavori di messa in sicurezza e di adeguamento del corso d’acqua che nasce a Sorrivoli e si sviluppa per circa 10 chilometri – prosegue il Sindaco  Enzo Lattuca – sono stati condivisi con l’Agenzia per la protezione civile della Regione Emilia-Romagna, Atersir ed Hera, e rappresentano uno degli interventi più attesi dai cittadini cesenati, soprattutto quelli residenti in centro storico, dal momento che metterà in sicurezza il territorio cittadino in caso di eventuali piene del torrente”. 

In prossimità del parco Cesuola inoltre, grazie a un finanziamento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di 3.120.000 euro,sarà edificata la scuola dell’infanzia dell’Osservanza che andrà a sostituire le attuali sedi di Porta Santa Maria e di Porta Fiume. Entrambi i plessi, edificati in epoche remote e, più tardi, adattati a scuole per l’infanzia, non rispondono infatti più alle esigenze attuali e non si prestano ad efficaci interventi di miglioramento.

Anche in questo caso, i lavori andranno affidati ed avviati entro il 2023, e conclusi entro il 2026. 

“Sono presidente del Quartiere Cesuola – commenta Amleto Gazza – da oltre tredici anni e nel corso di questo lungo periodo ho visto il nostro territorio crescere sempre di più grazie a interventi importanti pianificati d’intesa con l’Amministrazione comunale. Dalla sottoscrizione del Patto di Quartiere ad oggi alcuni degli interventi condivisi sono stati realizzati a beneficio della comunità. È questo, ad esempio, il caso del Bando ‘Spazio Comune’ per la gestione e valorizzazione dell’immobile, assegnato al raggruppamento guidato da ARCI Cesena. I locali di via Ivo Giovannini infatti ospitano la sede del Quartiere e rappresentano un saldo punto di riferimento per le famiglie del Cesuola: qui è stato avviato il Centro Anziani, in collaborazione con l’Aquilone di Iqbal e ASP, e si svolgono corsi e laboratori per bambini e adulti grazie alla diverse associazioni del territorio (Gruppo Mineralogico, La Scacchiera di Onnon, Music Together). In relazione agli anziani, nel corso di quest’anno abbiamo inaugurato la casetta nell’area ortiva del Cesuola richiesta dal Consiglio di quartiere e dagli ortisti assegnatari. In riferimento al completamento del percorso ciclopedonale invece dopo la redazione dello studio di fattibilità, aspettiamo il progetto definitivo. Si tratta di un intervento a cui teniamo particolarmente e che doterà il nostro quartiere di un ulteriore collegamento che da Ponte Abbadesse si estenderà fino alla via Falconara”.

Martedì 25 ottobre la Giunta sarà al Quartiere Fiorenzuola.