Saranno assegnati nei prossimi giorni i contributi messi a disposizione dall’Amministrazione comunale di Cesena ad associazioni e ai gestori di palestre e impianti sportivi privati al chiuso e alle associazioni sportive dilettantistiche.


Si tratta di un pacchetto complessivo di 81.292,96 euro, di cui 12.000,00 euro (1.500,00 euro per ciascun soggetto richiedente) quale quota di contribuzione sul pagamento del canone di locazione dei locali in cui si svolge l’attività, a sostegno dei soggetti gestori di palestre e impianti privati al chiuso (8 soggetti benificiari); 15.546,30 euro attribuiti alle associazioni sportive quale contributo sulla quota di iscrizione ai campionati under 18 per l’anno sportivo 2021/2022 (ben 12); 53.746,66 euro assegnati alle associazioni sportive quale contributo per la promozione e organizzazione di progetti speciali in ambito sportivo, rivolti in particolare a ragazze e ragazzi in difficoltà economica o con disabilità (16 progetti finanziati).

Il bando è stato pubblicato a fine ottobre ed è stato aperto fino a lunedì 22 novembre. Successivamente a questa data l’Ufficio Sport comunale ha provveduto ad esaminare le domande pervenute entro i termini secondo i criteri stabiliti.

Dopo gli aiuti attivati nei mesi scorsi a favore delle famiglie (attraverso l’erogazione di voucher alle famiglie che ne hanno fatto richiesta), dei gestori degli impianti sportivi comunali (attraverso la pubblicazione di un bando a loro rivolto) e delle associazioni sportive che utilizzano palestre scolastiche (eliminando per l’intera stagione sportiva il canone di utilizzo delle palestre), la Giunta comunale ha rivolto nuovamente l’attenzione al mondo sportivo con l’attivazione di due specifiche forme di contribuzione: una rivolta alle associazioni/gestori di palestre e impianti sportivi privati al chiuso, l’altra a sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche per la promozione di attività sportive rivolte alle fasce giovanili e per la promozione e organizzazione di progetti speciali in ambito sportivo.

“Interveniamo a sostegno del mondo sportivo e di rimando delle famiglie cesenati che, nella formazione dei propri figli, investono nella pratica sportiva – commenta l’Assessore allo Sport Christian Castorri – al fine di favorire una ripresa del settore che, come tanti altri, risente delle limitazioni legate alla pandemia. L’Amministrazione comunale quotidianamente sostiene tutte le realtà che costituiscono la rete sportiva locale. A questo inoltre si aggiunge il continuo lavoro di miglioramento degli impianti sportivi, per dare nuovi spazi a discipline ancora poco presenti in città e per migliorare e rendere più funzionali le strutture stesse”.