(Sesto Potere) – Cesena – 4 dicembre 2021 – S’ è svolta nella Sala del Consiglio del Municipio di Cesena la consegna ufficiale dell’attestato di qualifica professionale ai 21 allievi del corso Operatore Socio Sanitario (OSS) di Techne, società formativa partecipata dal Comune di Cesena e di Forlì.
La cerimonia è avvenuta alla presenza dell’Assessora ai Servizi per le persone e le famiglie Carmelina Labruzzo, dell’Assessore al Bilancio e alle Società Partecipate Camillo Acerbi, della Direttrice generale di Techne Lia Benvenuti e di Francesca Montanari, coordinatrice del corso. 

“Il percorso OSS è da sempre fonte di grande soddisfazione per Techne e per i corsisti – commenta la Direttrice di Techne Lia Benvenuti – che nella stragrande maggioranza dei casi hanno immediatamente trovato uno sbocco occupazionale concreto”. 

“Siamo felici di questa giornata – commenta l’Assessora Carmelina Labruzzo – perché dimostra come Cesena, grazie a Techne e ai partner presenti e operanti sul territorio, offre importanti opportunità formative e lavorative per i suoi cittadini. È proprio grazie alla formazione professionale, in grado di preparare figure qualificate e competenti che possiamo rispondere alla forte richiesta che c’è sul territorio di una delle professioni più ricercate in questo particolare momento storico”. 

Oggi gli OSS sono tra le figure più richieste anche a causa della diffusione del Covid-19. Sono tante le strutture, pubbliche e private, che ricercano operatori socio sanitari: ospedali, residenze sanitarie assistenziali, case di cura e tutte le strutture che hanno vissuto, nel momento più acuto del contagio, forti difficoltà legate al reperimento di operatori e che necessitano anche oggi di rafforzare il proprio organico. Tuttavia la richiesta di questa figura non è solo legata all’emergenza Covid19, come Techne ha ben potuto sperimentare in vent’anni di percorsi, realizzati sul territorio di Cesena e comprensorio, da quando, nel 2001, è nata la qualifica di operatore socio-sanitario. 

Tutti corsi registrano grandi risultati in termini di esiti occupazionali: ad oggi l’80% dei corsisti ha già sottoscritto un contratto di lavoro e il tasso di occupazione a 6 mesi, per i partecipanti degli ultimi due corsi organizzati dall’ente, è stato mediamente del 94%. 

Il corso OSS ha una durata totale di 1000 ore con ben 450 ore di stage in cui i partecipanti hanno la possibilità di fare un’esperienza qualificante della professione direttamente presso strutture sanitarie e socio-assistenziali. Lo stage in ambito sanitario viene infatti svolto nelle strutture ospedaliere, quello in ambito socio-assistenziale nelle strutture residenziali e semiresidenziali del territorio. 

L’evento si è concluso con la consegna degli attestati di qualifica, con l’augurio degli assessori ai corsisti per il loro futuro lavorativo e con le testimonianze degli allievi grati per questa esperienza formativa che certamente cambierà i loro orizzonti di vita e professionali.