Cesena, colonnine di ricarica elettrica: Comune ricerca operatori per gestione

0
157
auto elettrica

(Sesto Potere) – Cesena – 9 luglio 2021 – La rivoluzione green è strettamente legata alle auto elettriche e anche in questo caso Cesena – promotrice da tempo di politiche e iniziative atte a ridurre la produzione di Co2 e di polveri sottili derivanti dal trasporto di persone – non si fa trovare impreparata, anzi. A seguito dell’approvazione della delibera di Giunta che definisce i criteri e le modalità di assegnazione di spazi pubblici per l’installazione e la gestione di colonnine elettriche di ricarica di autoveicoli elettrici o ibridi, e con la conseguente approvazione delle modalità, dei tempi e dei criteri di selezione degli operatori, il Comune pubblica ora l’Avviso per individuare gli operatori interessati al servizio da garantire in tutti i quartieri, e dunque su tutto il territorio comunale. 

auto elettrica

 “Nell’ambito del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile – afferma l’Assessora alla Mobilità sostenibile e alla Viabilità Francesca Lucchi– abbiamo identificato al 2030 l’obiettivo di portare almeno al 15% degli spostamenti automobilistici, quelli spinti a propulsione elettrica.  Al fine di raggiungere questo obiettivo abbiamo avviato una analisi che ha portato a identificare 38 postazioni, per un totale di 70 colonnine di ricarica e 140 punti di ricarica”.

Le postazioni identificate sono collocate in vari punti sensibili della città, in prossimità di servizi, e dove è prevista una rotazione di auto parcheggiate nell’arco della giornata. Le maggiore diffusione di auto elettriche o ibride aumenta la domanda dei nuovi mini distributori diffusi delle colonnine di ricarica nelle più varie destinazioni e percorsi. Per questo il Comune di Cesena ha individuato un numero significativo delle principali “stazioni di ricarica” dove per la presenza di attività, di servizi, di commercio, di ampi parcheggi o di interscambi modali, è probabile la presenza di auto elettriche che hanno bisogno di una ricarica prima di rimettersi in moto. 

È possibile che la domanda di colonnine elettriche avvenga ovunque ci siano degli utenti sistematici che usano le nuove auto meno inquinanti. Per questa ragione, l’Avviso pubblico consente agli operatori di individuare qualsiasi altro posto auto pubblico sull’intero territorio comunale purché compatibile e in sicurezza con il servizio. Il bando prevede vari criteri di efficienza del servizio che dovranno fornire gli operatori tra cui l’obbligo che una colonnina consenta di ricaricare contemporaneamente due auto. 

Le domande da parte di qualsiasi operatore abilitato alla installazione e gestione delle colonnine elettriche devono essere presentate entro il 30 settembre 2021.

Per reperire la documentazione necessaria alla domanda e per maggiori informazioni si rimanda alla sezione Altri bandi del sito del Comune di Cesena. Dopo la valutazione sui requisiti di ammissibilità e di efficienza della domanda, sarà firmata una specifica convenzione tra l’Ente e ogni singolo operatore, per procedere a una rapida installazione del maggior numero possibile di colonnine di ricarica di auto elettriche o ibride.Ciclicamente l’Avviso sarà riproposto al territorio per consentire agli operatori interessati di presentare la propria domanda.