(Sesto Potere) – Cesena – 23 maggio 2022 – Sono tanti gli spazi per bambini e ragazzi a CAP2030, prima edizione del festival della Città Attrattiva e Partecipata promosso dal Comune di Cesena e organizzato da Casa Bufalini – Laboratorio aperto di innovazione e creatività finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

 Un intero fine settimana, da venerdì 27 a domenica 29 maggio, con approfondimenti e scambi intergenerazionali su Ambiente, Paesaggio e Sostenibilità, attraverso laboratori e workshop interamente gratuiti per vivere il territorio assieme ai cittadini e a tanti ospiti. 

Ricco e variegato il programma della tre giorni per i più giovani: si va da un laboratorio di illustrazione (#CARTOLINEDACESENA – venerdì 27 maggio, ore 17) ad un talk show (L’isola che c’è kids – sabato 28 maggio, ore 17,30), entrambi ospitati a Casa Bufalini, in via Nicolò Masini 16.

Domenica 29 maggio, sempre nei locali di Casa Bufalini, sarà possibile prendere parte ad altri due laboratori, alle ore 10, “Navicelle spaziali”, nel corso del quale si potrà costruire la propria astronave, e alle 17, ci si potrà tuffare alla ricerca di un tesoro con “Viaggio alla ricerca del più grande dei tesori: l’acqua 

Venerdì 27 maggio, alle 16,30, inoltre sarà possibile vivere gli spazi all’aperto, al parco “Per Fabio”, per riscoprire una scacchiera dimenticata, quella di Onnon, e rivivere i giochi di un tempo attraverso la “voce narrante” dei nonni.

Chi ama scavare nel passato non può poi non partecipare al laboratorio di MarbreBlond “Archeologi per un giorno” in programma per domenica 29 maggio, alle 16,30al Marbre Atelie (via Fra Michelino, 38), dove i bambini impareranno a dissotterrare oggetti del nostro presente

Tutti gli eventi sono gratuiti e con prenotazione.
L’intero programma è reperibile sul sito www.cap2030.it.