(Sesto Potere) – Cesena – 16 novembre 2022 – Dal 9 all’11 novembre una delegazione dell’Universidad Nacional de Frontera di Sullana (Perù) è stata ospite a Cesena del DISTAL (Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari dell’Università di Bologna), al fine di sancire un accordo di cooperazione con lo stesso DISTAL.

La delegazione peruviana, composta dal presidente della Commissione organizzatrice (rettore) Raul Edgardo Natividad Ferrer, dai due vice presidenti alla didattica e alla ricerca Denesy Pelagia Palacios Jiménez e Freddy Rogger Mejia Coico, dal decano della Facoltà di Ingegneria Alimentare, dal decano della Facoltà di Scienze Aziendali e del Turismo e da un docente di Ingegneria Alimentare, è stata accolta dal prof. Marco dalla Rosa, docente presso il DISTAL.

Proprio il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, con il supporto logistico di Ser.In.Ar., ha organizzato il soggiorno cesenate della delegazione del Perù, comprensivo di visita alla città e della partecipazione al meeting promosso dal Lions Club Cesena (di cui dalla Rosa è presidente) che ha approfondito il concetto del multicampus dell’Università di Bologna, alla presenza del Rettore Giovanni Molari e del sindaco della città Enzo Lattuca.

“L’accordo di cooperazione con l’Ateneo peruviano e in particolare con la Facoltà di Ingegneria Alimentare – spiega Marco dalla Rosa – si pone l’obiettivo di aprire un canale di collaborazione su progetti comuni di ricerca fra le due Università nell’ambito delle scienze e delle tecnologie agroalimentari, finalizzato anche a possibili scambi di docenti, ricercatori e studenti, per facilitare il riconoscimento dei titoli di studio per la prosecuzione degli studi medesimi nell’uno o nell’altro Ateneo. Per i programmi di scambio avrò come referente all’interno della Universidad Nacional de Frontera il prof. Wilson Castro ”.