Cervia, una rassegna che valorizza giovani talenti musicali

0
154

(Sesto Potere) – Cervia – 19 luglio 2021 – La Cooperativa Emilia Romagna Concerti e il Comune di Cervia – Assessorato alla Cultura hanno programmato per l’anno 2021 una serie di manifestazioni musicali di alto livello con lo scopo di riportare in città la grande musica dopo la forzata chiusura dovuta al Covid. Il programma delle iniziative prevede 2 concerti estivi, inseriti nella Rassegna “Genio e Gioventù”, che vuole presentare al pubblico i musicisti della Young Musicians European Orchestra non nel loro ruolo di orchestrali ma in quello di solisti.

“I giovanissimi ragazzi della nostra Orchestra – dice il Maestro Paolo Olmi – sono incoraggiati a suonare da soli o in piccole formazioni cameristiche e in questo modo la loro tecnica si consolida, il loro suono diventa più eloquente. Di questo si avvantaggia tutta l’orchestra, che può vantare oggi una resa di suono ‘sempre più convincente. Inoltre alcuni di questi musicisti, come Ettore Pagano e Mattia Pagliani che si esibiranno in luglio e in agosto a Cervia, hanno una genialità e una autorevolezza veramente insolite. Il pubblico avrà due belle sorprese!”.

Il primo appuntamento è martedì 20 luglio alle ore 21 nella Concattedrale di Cervia con l’esibizione di un violoncellista straordinario, Ettore Pagano, di 18 anni, che è considerato uno degli strumentisti più significativi della sua generazione a livello Internazionale. Nel concerto del 20 luglio Ettore eseguirà musiche di Ligeti, Bloch e Bach.
Seguirà sabato 24 agosto, sempre nella Concattedrale di Cervia, un recital del violinista Mattia Pagliani, di 16 anni.

“I nostri concerti estivi – continua Olmi – hanno una durata di soli 45 minuti, sono adatti anche alle persone che non hanno mai avuto occasione di frequentare le sale da concerto, e incoraggio tutti a “non avere paura della musica” e provare questa esperienza”.

“E un onore per il Comune di Cervia – aggiunge l’Assessore alla Cultura Cesare Zavatta – ospitare eventi culturali di così alto livello, proposti da un nome molto importante del panorama artistico italiano quale è il Maestro Paolo Olmi. I concerti estivi, oltre a promuovere giovani talenti, valorizzano anche il nostro duomo e a questo proposito ringraziamo la diocesi e l’arciprete don Pierre per la grande disponibilità”.

Nel mese di dicembre verrà invece replicato il progetto del Concerto di Natale Cervia-Betlemme che tanto successo aveva avuto nel 2019, con la Young Musicians European Orchestra diretta dal Maestro Paolo Olmi. Le prove di questo progetto internazionale, che toccherà anche Ravenna, Forlì, Betlemme e Gerusalemme, avranno luogo a Cervia e quindi tutta la città, in particolare modo gli alunni delle scuole, avranno modo per alcuni giorni di assistere alle prove e vedere dal vivo la nascita di un programma musicale.

La manifestazioni programmate avvengono anche con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Emilia Romagna e di Romagna Acque. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti.