(Sesto Potere) – Cervia – 20 ottobre 2022 – L’amministrazione comunale di Cervia ha aggiudicato gli appalti dei lavori per la riqualificazione di piazza Premi Nobel a Pinarella e per il completamento della riqualificazione del Viale dei Mille.

Piazza Premi Nobel

L’importo complessivo delle opere è di 1 milione di euro. Il lavori sono stati affidati alla ditta C.E.A.R. SOC.COOP. CONS. con sede legale a Ravenna. L’obiettivo è rigenerare il cuore della località meta delle vacanze di tante famiglie.

La zona attualmente presenta diverse criticità come barriere architettoniche, pavimentazione impermeabile, zone d’ombra ridotte e mancanza di sistemi per la raccolta e il riciclo delle acque meteoriche. L’intervento di riqualificazione intende proprio accrescere la qualità degli spazi pubblici e dare una nuova immagine alla città.

Sono stati riprogettati gli spazi di aggregazione, nei quali è stata incrementata la dotazione ecologico-ambientali con la realizzazione di nuove aree verdi, utili anche per ridurre gli impatti dei cambiamenti climatici e come elemento di contrasto all’inquinamento urbano.

L’intervento inoltre si propone di potenziare la sinergia tra i due centri commerciali e di promuovere la piazza, che diventerà luogo di inclusione sociale, migliorando la qualità ambientale e riequilibrando le proporzioni dello spazio del piazzale.

Sarà la vegetazione a giocare un ruolo centrale per il raggiungimento di questi obiettivi. Si prevede infatti la realizzazione di una copertura vegetale corrispondente a circa il 50% della superficie totale. La grande presenza di alberature garantirà un abbattimento del calore durante l’estate e un miglioramento del microclima, inoltre renderà l’ambiente vario e diverso in ogni stagione.

La copertura del suolo con tappezzanti e piccoli arbusti proteggerà il terreno da compattazione e impoverimento.

L’utilizzo di pavimentazione permeabile e la realizzazione di due “giardini della pioggia” al centro del piazzale garantiranno un recupero delle acque meteoriche.

La riqualificazione terrà conto anche della necessità di prevedere spazi idonei per usi temporanei per la realizzazione di sagre ed eventi. In particolare nel parco Moneta verranno rimossi il piccolo anfiteatro in muratura e le altre barriere fisiche e visive, per favorire la sicurezza e l’accessibilità dello spazio aree gioco attrezzate per i bambini.

Anche via Tritone sarà interessato dai lavori nell’attraversamento in adiacenza al piazzale per migliorare la comunicazione tra i due centri commerciali.

Viale dei Mille

L’importo complessivo delle opere è di 750.000 euro. l lavori sono stati affidati alla ditta IMPRESA COROMANO SRL con sede legale a Fratta Terme di Bertinoro. Le opere riguardano il completamento della riqualificazione del viale Dei Mille nel tratto non realizzato da via Calatafimi a Viale Capua.

Mazzolani Enrico - Comune di Cervia
Enrico Mazzolani

L’intervento è omogeneo e in continuità col tratto già realizzato e prevede il proseguimento dei marciapiedi, prolungando la pista ciclopedonale sul lato nord del viale; la riorganizzazione dei parcheggi secondo le linee tipologiche e funzionali dei precedenti stralci; la riqualificazione del verde e delle alberature; la riorganizzazione e sistemazione della sede stradale; il rifacimento dell’impianto di illuminazione e la posa in opera di nuovi arredi urbani.

Il commento

L’assessore ai Lavori Pubblici Enrico Mazzolani ha detto: “Questi due interventi ci permettono di riqualificare due luoghi importanti del nostro territorio. Il primo darà nuova vita al cuore di Pinarella con un’attenzione particolare all’ambiente, beneficiandone tutta la località, e l’area diventerà anche luogo di inclusione sociale. Il secondo riguarda il viale dei Mille, una delle strade principali e storiche della città, che dopo più di 10 anni finalmente verrà completato con una sistemazione totale e un’omogeneità urbanistica, degna di questo asse viario fra i più prestigiosi e conosciuti della località. Nonostante i costi dei lavori siano lievitati a causa della difficile situazione che stiamo attraversando, l’amministrazione comunque ha mantenuto fede agli impegni assunti”.