(Sesto Potere)- Cervia – 25 febbraio- Iniziano lunedì 28 febbraio gli incontri sul porta a porta, che partirà il 18 aprile 2022 nelle aree di Cervia, Malva, Pinarella, Tagliata e zona Terme non ancora raggiunte dal nuovo sistema di raccolta,

Le utenze coinvolte sono circa 16.650 fra domestiche (circa 15.000) e non domestiche (circa 1.650). per le quali,la raccolta stradale sarà trasformata in porta a porta integrale o misto, a seconda della zona interessata.

Il porta a porta integrale, che riguarda tutti i tipi di rifiuti (indifferenziato, organico, carta, plastica/lattine e vetro) sarà attivato nella zona litorale, nell’area artigianale e in parte della Malva Nord, mentre il sistema misto (che prevede la raccolta domiciliare in giorni e orari prestabiliti di indifferenziato e organico e la raccolta stradale di carta/cartone, plastica, vetro e sfalci/verde)interesserà le zone residenziali di Cervia, Pinarella, Tagliata, Terme e la parte della Malva non ad integrale; anche il centro di Cervia sarà servito dal sistema misto, con in più la raccolta domiciliare del cartone solo per le attività.

Con una grande novità: le lattine andranno raccolte assieme alla plastica, mentre il vetro andrà raccolto separatamente.

Per informazioni quattro incontri pubblici e due online

Per informare cittadini e attività, sulla nuova organizzazione del servizio di raccolta rifiuti, saranno organizzati i seguenti incontri (inizio ore 20.30):

  • 28 febbraio – residenti di Cervia, Magazzini del Sale, viale Nazario Sauro (100 posti);
  • 2 e 9 marzo – residenti di Pinarella e Tagliata, Sala Consiglio di Zona (Pinarella e Tagliata), viale Abruzzi 55 (70 posti);
  • 17 marzo – residenti zona Terme, Sala Comunale XXV Aprile, piazza XXV Aprile (40 posti).

L’accesso agli incontri sarà vincolato alle misure di prevenzione Covid: certificazione Covid-19 (Green pass rafforzato), distanziamento sociale, posti disponibili e dispositivi di protezione individuale (mascherina Ffp2).

Si suggerisce di recarsi all’assemblea a seconda del luogo di residenza. In caso di superamento del limite di posti, presenziare a una riunione in data successiva o partecipare a uno dei due incontri online, programmati per lunedì 7 e 14 marzo dalle 18:30 alle 20:00, collegandosi da computer o cellulare.

Le informazioni per accedere ai meeting sono consultabili alla pagina www.gruppohera.it/direttacervia.

Un nuovo sistema per una migliore raccolta differenziata

Questo sistema intende migliorare il decoro cittadino, la quantità/qualità della raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti da parte di tutti i cittadini. L’obiettivo è quello di recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili, che restano risorse preziose per l’ambiente: attualmente nel territorio comunale di Cervia la percentuale di raccolta differenziata è intorno al 57%, con un balzo di 5 punti dall’anno precedente ottenuto grazie all’impegno prezioso di cittadini, turisti e attività in seguito ai progetti realizzati nel 2020 e 2021, ma l’obiettivo da raggiungere è almeno il 70%, come previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti.

Buone regole per differenziare i rifiuti

Differenziare correttamente i rifiuti non è semplicemente un obbligo di legge, ma rientra in quei comportamenti sostenibili che, se effettuati da tutti i cittadini, contribuiscono notevolmente alla qualità della vita delle nostre città e alla valorizzazione del nostro territorio.

E’ importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada, sui quali gli operatori apporranno un adesivo risalente all’infrazione, non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi, come da Regolamento Comunale.

La consegna a domicilio dei kit per il porta a porta

Da marzo personale incaricato da Hera (identificabile da apposito tesserino di riconoscimento), sta consegnando alle singole famiglie il kit standard per la raccolta differenziata, composto dal calendario, che riporta le giornate di raccolta e le informazioni/regole sul servizio, e dai contenitori da esporre per la raccolta: Solo i titolari del contratto TARI potranno ritirarlo. Se ritirato da persona delegata è necessario utilizzare il modulo allegato alla lettera inviata a tutte le utenze coinvolte o scaricabile dal sito del Gruppo Hera, nella sezione “Ambiente” indicando il Comune di residenza. Per la consegna casa per casa gli operatori Hera saranno dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800.999.500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

I Kit potranno sempre essere ritirati anche successivamente presso le stazioni ecologiche di Cervia, Pisignano e Lido di Classe: la dotazione dei contenitori per il Porta a Porta è indispensabile per poter usufruire del servizio di raccolta.

Alle attività saranno consegnati i contenitori definiti in base al tipo di utenza e alle verifiche effettuate.