(Sesto Potere) – Cervia – 24 dicembre 2022 – L’Amministrazione comunale di Cervia ha assegnato dei contributi straordinari ai gestori dei centri sportivi comunali a sostegno delle spese per le utenze di gas.

Il provvedimento è stato assunto in questo contesto di difficoltà economica, sia dovuta prima al covid poi alla guerra in Ucraina, per sostenere le Società sportive in regola con la convenzione di gestione impianti sportivi sottoscritta con il Comune.

Destinatari dei contributi sono i soggetti gestori dei centri sportivi comunali che non beneficiano di contributi a sostegno delle spese per le utenze.
A seguire nel dettaglio sono elencati: il Centro sportivo “Le Saline”, via del Lavoro n. 39 a Montaletto; il Centro sportivo “Le Roveri”, via Zavattina n. 6d a Cannuzzo; il Centro sportivo di Castiglione, via Passero n. 9 a Castiglione; il Centro sportivo Malva nord (parte destinata alla pratica del tennis), via Maccanetto n.12 a Cervia; l’Impianto da golf (“Adriatic Golf Club Cervia”), via Jelenia Gora n. 6 a Milano Marittima; la Piscina comunale, p.le val d’Isere n. 1 di Pinarella; il Palazzetto dello sport, via Pinarella n. 66 a Cervia (presso Centro sportivo Liberazione); ed il Circolo Tennis Cervia, via Jelenia Gora n. 2 a Milano Marittima.

Il contributo sarà pari al 20% delle spese sostenute per le utenze intestate del gas nel periodo dal 01 gennaio 2022 al 30 giugno 2022 per un massimo erogabile di € 4.000.

L’Assessore allo sport Michela Brunelli ha dichiarato: “Abbiamo ritenuto necessario aiutare i gestori degli impianti sportivi per limitare le difficoltà finanziarie dovute a questi tempi di crisi. Le società e gli enti di promozione sportiva sono determinanti per l’attività nel nostro territorio, comprese gare di campionato e manifestazioni importanti. Una crisi dell’associazionismo sportivo con rischio di chiusura delle attività, comporterebbe un danno non solo nel mondo dello sport, ma anche nel tessuto sociale della comunità relativamente alla salute e all’aggregazione”.