Celebrazioni Walter Galli, dalla Valdoca a Piazza del Popolo

0
127

(Sesto Potere) – Cesena – 1 luglio 2021 – È uno dei più importanti autori romagnoli e ricopre un ruolo fondamentale per lo sviluppo della letteratura dialettale locale. In questi giorni ricorre il centenario dalla nascita di Walter Galli, tra i massimi esponenti della cultura cesenate che ha donato a questa terra contributi preziosi trattando – in anticipo – tematiche del tutto moderne. Per l’occasione l’Amministrazione comunale di Cesena – sempre nell’ambito di “Cesena Riparte – Che spettacolo!”, da giovedì 1° a sabato 3 luglio propone una tre giorni itinerante di eventi e iniziative pubbliche tese a ricordare il poeta e pittore scomparso nel 2002.

“Walter Galli – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – è il poeta della Valdoca e sono gli stessi cittadini residenti in questo pezzo di città che richiedono a gran voce di ricordare e celebrare la sua figura e la sua letteratura. Per questa ragione, in occasione del centenario della sua nascita, abbiamo pensato a una tre giorni celebrativa arricchita da letture pubbliche, performance e da un vero e proprio museo diffuso per le vie del centro storico. Gli allestimenti a cura dell’Associazione Barbablù infatti ci restituiscono un’immagine moderna e molto giocosa del poeta cesenate. Sono convinto che questo nuovo taglio possa essere un ulteriore strumento di conoscenza soprattutto per i nostri giovani. La poesia dialettale non è per pochi ma deve fare parte di tutti noi fino ad arrivare all’interno delle scuole”. 

Associazione Culturale Barbablu e Cesena Comics, di concerto con l’Amministrazione comunale, celebreranno l’illustre cesenate colorando la città e illustrando alcune delle sue più belle poesie. A partire dalle prossime ore, dalla Valdoca fino a Piazza del Popolo sarà possibile seguire un percorso alla scoperta di quel dialetto tanto caro al poeta. Lasciandosi ispirare dai testi stampati e appesi sotto portici e loggiati, si potrà godere di grandi illustrazioni che, in un battito di ciglia, cattureranno il passante per trasportarlo nella poetica di Walter Galli. 

Le illustrazioni sono realizzate da Nicolò Mingolini, grafico e disegnatore cesenate, che ha cercato di comunicare l’estrema attualità della poetica di Galli: colori forti e segno pop sono i fili conduttori che uniscono le illustrazioni. Si inizia da Casa Galli in cui ritroviamo l’uccellino della poesia “Lo è chenta”  per imbattersi, successivamente in Via Braschi, nei ritratti di chi in contrada viveva e condivideva la propria storia. Arrivando in Piazza della Libertà ci si ritrova al cospetto di una grande immagine di un albero che, nonostante le difficoltà, un giorno potrà tornare a fiorire. E’ la poesia “L’erbul” che traghetta verso Via Zeffirino Re e Piazza del Popolo in cui il percorso illustrato si conclude ritrovando proprio Walter Galli. Anche in questo caso, la resa dell’immagine è attualizzata da un uso sapiente del colore per ritrovare l’uccellino conosciuto a inizio percorso questa volta posato sulla spalla del poeta. 

“Idealmente – commenta Nicolò Mingolini – ho creato un percorso circolare, comunicando con l’illustrazione finale proprio l’identificazione del poeta con il protagonista della poesia Lo è chenta”. I versi che danno il titolo all’intera celebrazione in onore di Walter Galli sono, in effetti, rappresentativi dello spirito che pervade tutta la sua opera: il poeta, in “Lo è chenta”, osservando un piccolo uccellino si chiede come questo possa cantare pur essendo un essere fragile e alle mercé delle circostanze. Si pone un interrogativo che è specchio dei propri dubbi interiori: il poeta canta perché non può fare altro? Canta la consapevolezza della propria finitezza? 

Sempre a cura dei volontari di Associazione Barbablu è prevista un’altra sorpresa: ai residenti della Valdoca sarà donata una bandiera celebrativa di questo speciale centenario. “Appenderla significa manifestare il proprio affetto per chi ha trasformato la Valdoca in versi. Per Walter Galli che ha cantato Cesena e le vite quotidiane di chi la anima e rende viva”, sottolinea Elisa Rocchi, presidente Ass. Culturale Barbablu. Le bandiere possono essere richieste gratuitamente dai residenti della Valdoca chiamando o scrivendo Ass. Culturale Barbablu: 328.9086126 – associazione.barbablu@gmail.com

Il programma delle celebrazioni: 

Giovedì 1° luglio 
ore 20
Visita guidata alla mostra itinerante “Walter Galli. Lo é chenta”
A cura di Cesena Comics&Stories, Loris Babbini e Ilario Sirri. Massimo 20 persone
Prenotazione obbligatoria: prenotazioni@comune.cesena.fc.it

ore 21,30 Chiostro di San Francesco
Letture delle poesie di Walter Galli a cura di Loris Babbini, Roberto Mercadini e Ilario Sirri.
Prenotazione obbligatoria: prenotazioni@comune.cesena.fc.it

Venerdì 2 luglio
ore 21,30 Chiostro di San Francesco
Presentazione del libro “Tutte le poesie” di Walter Galli – seconda edizione, a cura di Riccardo Caporali con la partecipazione di Giuseppe Bellosi
Prenotazioni: prenotazioni@comune.cesena.fc.it

Sabato 3 luglio 
ore 21,30 Chiostro di San Francesco
“Integnamod. Viaggio nella poesia di Walter Galli”
A cura della compagnia Gelato Strong di Tommaso Caporali
Prenotazioni: prenotazioni@comune.cesena.fc.it