(Sesto Potere) – Forlì – 4 novembre. “4 novembre 2021. Duplice importante ricorrenza per il nostro Paese. Alla tradizionale Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate si aggiunge quest’anno il centenario del Milite ignoto. Simbolo di coraggio e abnegazione, di eroismo e sacrificio, della capacità del popolo italiano di risorgere e di difendere la propria libertà e la propria dignità. Se possiamo vivere in pace oggi è anche grazie al sacrificio di migliaia e migliaia di militari italiani di cui è un dovere onorare la memoria. Una pace che continuiamo a perseguire con i nostri militari attivi nel mondo a tutela di popolazioni prostrate dai conflitti. Concetti come sacrificio, dovere, patria, identità nazionale risultano troppo spesso estranei al sentire quotidiano, talvolta influenzato da ideologismi deteriori. Eppure è solo attraverso una sincera e condivisa riappropriazione di questi principi che potremo continuare a vivere in pace e difendere la nostra libertà, un valore primario da conquistare ogni giorno”: così in un post Facebook il deputato forlivese della Lega, Jacopo Morrone (nella foto in alto, ndr).