(Sesto Potere) – Cesena – 11 giugno 2022 – Il consiglio direttivo di Confartigianato Cesena ha incontrato il nuovo presidente della Camera di Commercio Romagna Carlo Battistini che ha illustrato l’obiettivo di mettere l’ente camerale al servizio dello sviluppo qualitativo delle imprese per supportarle, in sinergia e collaborazione con le organizzazioni di rappresentanza, nelle sfide della crescita e dell’innovazione, in particolare la digitalizzazione e la transizione ecologica.

“Per affrontare le nostre impegnative sfide la Camera di Commercio Romagna – ha sottolineato Battistini –  ha bisogno del pieno supporto,
nel progetto di governance condivisa, dei corpi intermedi  di cui Confartigianato è parte attiva. Ciò che farà la differenza sarà il gioco
di squadra, il coinvolgimento di tutti i consiglieri a partire dalla Giunta, ottenendo di elaborare insieme una visione autorevole e inclusiva con le energie di tutti. Tutti dobbiamo essere parte di questo progetto, nel quale le imprese devono essere e sentirsi protagoniste. Dobbiamo essere capaci di far intravedere il futuro oltre le emergenze, come il luogo della pluralità e delle opportunità, recando il contributo della Romagna allo sviluppo del Paese. Il primo appuntamento del percorso è la definizione del Programma pluriennale 2022-2027 nel quale
affronteremo la sfida di declinare il mandato istituzionale della Camera, delineato dalla normativa, in vere e proprie linee strategiche capaci di raccogliere e valorizzare le linee guida già condivise in questi mesi tra le associazioni di categoria, allargando su queste il consenso e costruendo una forte convergenza di intenti”.

Hanno dialogato con il presidente della Camera di Commercio Romagna il segretario Stefano Bernacci, i membri del Gruppo di presidenza Daniela Pedduzza (nominata consigliere camerale), Stefano Ruffilli e Marcello Grassi e vari imprenditori che hanno presentato sollecitazioni e
richieste, avviando di fatto già dal primo confronto la collaborazione  auspicata dal presidente.

“La Camera di Commercio Romagna – hanno rimarcato il Gruppo di Presidenza e il segretario Bernacci – sulle basi del percorso presentato
dal presidente Battistini può essere al centro di una nuova stagione di protagonismo e di promozione di un rinnovato modello di sviluppo
fornendo un supporto fondamentale alla crescita qualitativa del settore produttivo e destinando le risorse a disposizione per interventi
strutturali che facilitino le trasformazioni  delle imprese e delle filiere. Confartigianato Federimpresa Cesena concorrerà con impegno, a
questo percorso comune offrendo fattivamente il proprio contributo”.

Nella foto in alto l’incontro del consiglio direttivo di Confartigianato Cesena con il presidente della Camera di Commercio Romagna Carlo Battistini.