L’Ente Nazionale per la Protezione animali attraverso la sua Sezione di Ravenna ha chiesto di installare vetrofanie per facilitare il riconoscimento dell’ostacolo trasparente e evitare anche la morte dei volatili.

La sezione di Ravenna dell’Enpa, ente nazionale protezione animali, ha chiesto all’amministrazione comunale di Ravenna di dotare di vetrofanie le vetrate delle balaustre sul nuovo cavalcaferrovia Teodorico «perché non pochi volatili, non percependo la presenza di una vetrata finiscono con l’impattarvi contro, riportando sovente delle gravi ferite talvolta persino mortali».

treno a bologna

«Per una questione analoga – afferma l’Enpa di Ravenna – più di un anno fa eravamo intervenuti presso alla Fondazione Parco archeologico di Classe Ravennantica, per chiedere che anche presso l’antico porto di Classe fossero applicate delle vetrofanie nelle vetrate delle balaustre colà presenti. Di recente ci è stato comunicato che la nostra richiesta è stata accolta e realizzata».

«Speriamo pertanto che anche il comune di Ravenna mostri d’essere sensibile a quanto da noi richiesto e che pertanto provveda, in tempi brevi, a rendere visibile le vetrate presenti nel “cavalcaferrovia Tedodorico”»: conclude l’Enpa di Ravenna.