Castrocaro Terme e Terra del Sole sito Unesco, ok unitario a mozione Turchi (Lega)

0
178

(Sesto Potere) – Castrocaro – 3 marzo 2021 – Ha messo tutti d’accordo la mozione, presentata dal consigliere comunale della Lega, Filippo Turchi, nella foto in alto, sull’avvio “di un percorso inclusivo ed istituzionale, d’intesa con la Regione Emilia Romagna, volto allo studio di fattibilità per il riconoscimento dei borghi di Castrocaro Terme e Terra del Sole quale sito italiano patrimonio dell’Unesco.”

Il provvedimento, promosso dal consigliere Turchi ed elaborato d’intesa con il consigliere regionale Pompignoli, “ha fatto tesoro del contributo di tutti i gruppi, ivi compreso quello dell’Amministrazione comunale. L’idea non poteva che mettere tutti d’accordo perché nasce con l’intento di elevare il nostro Comune a simbolo della bellezza universale, riconoscendone l’unicità storica, monumentale e artistica”.

“Il percorso per il riconoscimento di patrimonio dell’umanità non potrà che essere avviato d’intesa con la Regione Emilia-Romagna, all’esito di una preventiva e necessaria interlocuzione con i residenti, le imprese, le associazioni di categoria e le associazioni di promozione turistica di entrambi i borghi storici” – spiega Turchi che aggiunge come “la promozione e la valorizzazione di studi documentali che attestino il valore universale del nostro patrimonio storico culturale siano da ritenersi azioni propedeutiche e necessarie per il riconoscimento dei due borghi quali sito italiano patrimonio dell’Unesco.”

“Filippo ha saputo fare un ottimo lavoro di sintesi nell’interesse esclusivo della comunità di Castrocaro” – aggiunge infine il consigliere regionale Pompignoli – “questa è una mozione che merita l’appoggio e il contributo di tutti perché il tema che tratta è trasversale e di assoluta rilevanza per il rilancio e la valorizzazione del territorio non solo di Castrocaro, ma di tutta la Romagna. Ringrazio l’Amministrazione comunale per aver anteposto l’interesse comune alle logiche di partito, sapendo fare squadra con preziosa lungimiranza”. Pompignoli, infine, anticipa che “sarà presente al consiglio comunale di lunedì prossimo per dare piena disponibilità e sostegno al percorso di interlocuzione con la Regione Emilia Romagna.”