(Sesto Potere) – Castrocaro – 7 settembre 2022 – Mentre si avvicina la stagione autunnale, sono diversi gli interventi programmati dalla nuova amministrazione di Castrocaro Terme e Terra del Sole insediatasi ufficialmente a fine giugno. A seguito di un sopralluogo effettuato in data 5 agosto 2022 in Via Bagnolo, sono stati effettuati il 2 settembre i lavori di ripristino delle parti più critiche, per un tratto complessivo di oltre un chilometro di strada e una spesa di circa 40 mila euro reperiti in bilancio. Un intervento necessario poiché da anni non venivano eseguiti lavori significativi di manutenzione di quel tragitto.

“Sappiamo che nel territorio ci sono tanti altri asfalti da rifare.” Spiega il neo Sindaco Francesco Billi. “I lavori tempestivi in Via Bagnolo sono ovviamente solo un inizio e in base alle disponibilità economiche e alle priorità cercheremo di riqualificare la rete viaria il più possibile già dall’inizio del prossimo anno.”

 Lunedì 12 settembre, invece, inizierà la realizzazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione in Via Fratta per sostituire l’attuale impianto aereo, ormai obsoleto, con moderni corpi illuminanti a led.

“Con i nuovi lampioni – aggiunge Francesco Billi – daremo seguito al sopralluogo del 20 giugno 2022 sollecitato da Enel per aggiornare l’antiquato impianto a vapori di mercurio, che non è più tollerabile. Faremo ciò sfruttando un contributo ministeriale di 25 mila euro e i nuovi corpi illuminanti consumeranno meno di un quinto degli esistenti. I lavori potrebbero comportare qualche disagio ai residenti che ringraziamo in anticipo per la paziente collaborazione.”

Altre piccole iniziative sono state realizzate in questa fine estate. Alcune migliorie sono state introdotte per il decoro dell’area cimiteriale, oltre ad essere stato riparato l’orologio pubblico sito tra Via Garibaldi e Via Matteotti, che da decenni scandisce le ore ai piedi del centro storico castrocarese.

“In vista del ritorno a scuola”, conclude il Primo Cittadino, “voglio ringraziare Forlì Mobilità Integrata per il rifacimento della segnaletica orizzontale gialla alle fermate degli autobus utilizzati da pendolari e studenti. Da parte nostra abbiamo provveduto a rifare anche gli attraversamenti pedonali in prossimità del nostro Istituto Comprensivo.”